Young Signorino aggredito in stazione a Napoli: concerto annullato

Annarita Faggioni
30/07/2022

Appena arrivato in stazione a Napoli per un concerto, il trapper Young Signorino è stato aggredito: organizzatori costretti ad annullare il live.

Young Signorino aggredito in stazione a Napoli: concerto annullato

Young Signorino è stato aggredito a Napoli e per questo non si è esibito al concerto previsto per ieri sera, venerdì 29 luglio. A dirlo è il titolare del locale dove si sarebbe dovuto svolgere il live sulla sua pagina Facebook. In mattinata il trapper era stato notato in Piazza Garibaldi ed è poi tornato a Roma. Il locale non ha dato ulteriori informazioni in merito all’aggressione e gli organizzatori hanno così scritto sul social network per dare la notizia: “Stamane all’arrivo a Piazza Garibaldi l’artista è stato aggredito e per forza di cose è dovuto tornare a Roma. Ci scusiamo comunque con tutti i nostri clienti”.

Young Signorino aggredito a Napoli: concerto annullato

Si sa ancora pochissimo dell’aggressione subita da Young Signorino Napoli. A quanto si apprende, il trapper classe ’98 sarebbe stato accerchiato e aggredito da alcuni sconosciuti. Purtroppo, però, non sono chiare le motivazioni del gesto.

Secondo chi segue la vita di Signorino, non sarebbe la prima volta che si trova in queste situazioni. Infatti, nel recente passato si sarebbe trovato coinvolto in una rissa proprio ad un suo concerto: durante una sua performance ci sarebbero stati dei fischi a Roma e, per tutta risposta, il trapper avrebbe gettato il microfono sul palco e se ne sarebbe andato. In un’altra occasione avrebbe schiaffeggiato una persona del pubblico perché gli aveva dato dell’anoressico.

Young Signorino: chi è

All’anagrafe Paolo Caputo, Young Signorino ha iniziato a farsi strada nel mondo della musica già a 15 anni, pubblicando canzoni che hanno avuto successo tra i giovani. Con due brani molto controversi, «Mh ha ha ha» e «Dolce Droga», nel 2018 ha la sua definitiva consacrazione che gli permette di ottenere importanti collaborazioni e numerose ospitate in tv. Proprio all’apice di questo successo, ha però deciso di allontanarsi dallo star system per ricominciare da capo.