XXI Secolo, anticipazioni dell’8 gennaio 2024: su Rai1 si parla di sanità con il ministro Schillaci

Alberto Muraro
08/01/2024

Presenti in studio anche Guido Rasi, consulente del ministero della Salute ed ex direttore dell’Ema, Stefania Salmaso, presidente dell’Associazione Italiana di Epidemiologia, e la conduttrice Andrea Delogu.

XXI Secolo, anticipazioni dell’8 gennaio 2024: su Rai1 si parla di sanità con il ministro Schillaci

Lunedì 8 gennaio 2024 alle 23.25 su Rai 1 torna l’appuntamento con XXI Secolo, il programma ideato e condotto da Francesco Giorgino che dedicherà la sesta puntata al tema della Sanità, della cura e al nostro Servizio Sanitario Nazionale: ecco tutte le anticipazioni a riguardo.

XXI Secolo, le anticipazioni dell’8 gennaio 2024: il tema della sanità in Italia

L’episodio partirà da una domanda solo apparentemente banale: «La salute è un diritto nel nostro Paese?». Per provare a rispondere al quesito, gli inviati del programma hanno attraversato l’Italia per raccontare lo stato di salute delle strutture sanitarie, le storie dei medici e degli infermieri che provano a fare rete, i problemi e le eccellenze della sanità pubblica, la diagnosi e l’accesso alle cure, la sanità in convenzione e quella privata ma anche fondi integrativi e assicurazioni in forte aumento. Spazio poi anche al Covid e all’influenza record nelle festività appena trascorse. Nella stessa occasione, Giorgino riaccenderà i riflettori sulle guerre in corso e sul fronte più caldo in Medio Oriente con la situazione drammatica degli ospedali a Gaza.

XXI Secolo, gli ospiti della puntata dell’8 gennaio 2024

I temi della puntata saranno affrontati dal giornalista in compagnia di ospiti del calibro Orazio Schillaci, ministro della Salute, Guido Rasi, consulente del ministero della Salute ed ex direttore dell’EMA, l’Agenzia europea per i medicinali, Stefania Salmaso, presidente dell’Associazione Italiana di Epidemiologia, e Maurizio Molinari, direttore de La Repubblica. Nell’ultima parte del programma ospite la conduttrice radiofonica e attrice Andrea Delogu.