Wolfang Petersen morto a 81 anni: addio al regista de La storia infinita

Claudio Vittozzi
17/08/2022

Si è spento a 81 anni dopo aver perso la sua battaglia contro il cancro al pancreas.

Wolfang Petersen morto a 81 anni: addio al regista de La storia infinita

Wolfgang Petersen, il noto regista tedesco, si è spento a 81 anni a causa di un cancro al pancreas. È morto a Brentwood, nella sua residenza di Los Angeles, tra le braccia della moglie Maria Antonietta di 50 anni. Lascia il figlio Daniel, sua moglie Berit e i suoi due nipoti. Nella sua carriera ha diretto diversi blockbuster e lavorato con grandi interpreti del cinema internazionale.

È morto il grande regista Wolfgang Petersen che ha diretto numerose celebrità di Hollywood e ha realizzato film importanti.

Biografia e pellicole più famose del regista

Wolfgang Petersen è nato il 14 marzo 1941 a Emden, in Germania. Petersen ha iniziato la sua carriera di regista in madrepatria, con cortometraggi e film per la tv negli anni ’60 e ’70. In seguito è arrivata la famosa chiamata di Hollywood, dopo il grande successo del suo U-Boot 96 del 1981. Il film sul sottomarino della Seconda guerra mondiale ha ricevuto ben sei nomination agli Oscar. La pellicola fu anche nominata per un Bafta e un Dga Award. Il protagonista della drammatica storia era Jürgen Prochnow, che recitava la parte del capitano dell’U-Boot. L’attore divenne l’esempio cardine dei personaggi d’azione del regista.

Dopo il successo del film sulla Seconda Guerra Mondiale, Wolfgang Petersen ha diretto numerosi altri film. Ad esempio, è stato chiamato per dirigere Virus letale del 1995, Air Force One del 1997, Nel centro del mirino del 1998 e La tempesta perfetta del 2000. Inoltre, è stato il regista di produzioni milionarie come Troy del 2004 e Poseidon del 2006.

È morto il grande regista Wolfgang Petersen che ha diretto numerose celebrità di Hollywood e ha realizzato film importanti.

Gli attori con i quali ha lavorato Wolfgang Petersen

Il regista era molto apprezzato dagli attori di Hollywood. Molti hanno espresso il loro dolore una volta appresa la notizia della scomparsa di Wolfgang Petersen. Nel dettaglio, il regista tedesco ha collaborato con attori come Clint Eastwood, Harrison Ford, George Clooney, Dustin Hoffmann e Brad Pitt.

L’attrice Glenn Close, che è stata diretta da Petersen sul set del film Air Force One in compagnia di Harrison Ford, è stata scossa da questa notizia e ha dichiarato all’AFP: «Anche se la sceneggiatura era elettrizzante e incredibilmente intensa, ricordo molte risate, specialmente nelle scene attorno all’enorme tavolo nella War Room. Il mio ricordo è di un uomo pieno di gioia di vivere che stava facendo ciò che amava di più fare».