Da Argylle a Te l’avevo detto, 5 film al cinema in settimana

Fabrizio Grasso
27/01/2024

La spy story con Henry Cavill e Dua Lipa e il nuovo drama di Ginevra Elkann con Riccardo Scamarcio guidano le uscite in sala tra il 28 gennaio e il 3 febbraio. Spiccano poi il premio Un Certain Regard di Cannes How to have Sex, un documentario sul Genoa e The Warrior con Zac Efron.

Da Argylle a Te l’avevo detto, 5 film al cinema in settimana

La settimana in cui gennaio lascerà il posto a febbraio porta in serbo interessanti uscite al cinema in grado di soddisfare tutti i gusti. Si parte lunedì 29 con Genoa. Comunque e ovunque, un documentario per i 130 anni del Grifone che ne omaggia la storia e il senso di appartenenza. Giovedì 1 invece sbarcherà in Italia la commedia romantica How to Have Sex, vincitrice del premio Un Certain Regard al Festival di Cannes 2023. Parallelamente, in sala sarà il turno di Argylle, l’attesa spy-story protagonista di un vero e proprio caso editoriale negli Stati Uniti. Zac Efron, ormai lontano dal ruolo di High School Musical che lo rese famoso, vestirà i panni del wrestler Kevin Von Erich in The Warrior – The Iron Claw tratto da una storia vera. Infine spazio alla produzione italiana Te l’avevo detto di Ginevra Elkann con Riccardo Scamarcio e Valeria Golino.

Genoa. Comunque e ovunque, un docu per festeggiare i 130 anni di storia

Il Genoa festeggia i suoi primi 130 anni di storia e, per ringraziare i suoi tifosi, rilascerà un documentario speciale nei cinema di tutta Italia. Da 29 gennaio al 4 febbraio, infatti, sarà in sala Genoa. Comunque e ovunque per la regia di Francesco Raganato e la produzione di Livio Basoli. Nato da un’idea di Mattia Mor racconta, attraverso le testimonianze di leggende e dirigenti del club, l’essenza e il senso di appartenenza ai colori rossoblu. Non indugiando esclusivamente sugli aspetti sportivi, approfondirà il significato più profondo di cosa vuol dire essere supporter del Grifone e parte di una delle tifoserie più calde del Paese. Interverranno, fra gli altri, il presidente Alberto Zangrillo e gli ex calciatori Rodrigo Palacio, Diego Milito, Giuseppe Sculli e Domenico Criscito. Senza dimenticare il cantante Andrea Brasi, in arte Bresh, e Andrès Blàzquez, Ceo della società.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Genoa Cfc (@genoacfc)

How to Have Sex, in sala il premio Un Certain Regard a Cannes 2023

Vincitore del premio Un Certain Regard al Festival di Cannes 2023, How to Have Sex arriva in Italia a partire dall’1 febbraio. Opera prima della regista britannica Molly Manning Walker, racconta la storia di tre amiche inglesi che, per festeggiare la fine del liceo, decidono di fare un viaggio a Creta. Le 16enni Taz, Skye ed Em intendono divertirsi e avere quante più esperienze sessuali possibile. La prima perde la verginità poco dopo l’arrivo sull’isola e il giorno dopo si risveglia con i postumi della sera prima. La seconda notte le tre si uniscono ad altrettanti ragazzi, i giovani Paddy, Badger e Paige per un’altra notte all’insegna della follia. Ben presto, le inseparabili amiche iniziano a ricevere gli esiti degli esami e scoprono che le loro strade stanno per dividersi. Nel cast Mia McKenna-Bruce, Lara Peake ed Enva Lewis oltre a Shaun Thomas, Laura Amber e Samuel Bottolmey.

Argylle – La superspia, il film ispirato a un romanzo che ha aperto un caso editoriale

Grande attesa per uno dei film più discussi e chiacchierati del momento, soprattutto sui social media. L’1 febbraio arriva al cinema infatti Argylle – La superspia, nuovo progetto di Matthew Vaughn (Kingsman e Kick Ass). All’apparenza uno dei tanti spy movie di Hollywood, sta facendo discutere per il romanzo da cui è tratto. Il libro omonimo è opera di Elly Conway, nome d’arte di una ignota autrice che, stando ad alcune teorie, non sarebbe altri che Taylor Swift. «Non è lei, potete esserne certi», ha poi spiegato il cineasta. Quanto alla trama, segue le vicende di un’autrice di romanzi la cui vita trascorre lenta fra scrivania, computer e il suo gatto. La realtà si fonde con la fantasia quando alcuni agenti segreti e killer la coinvolgono in una storia di spionaggio. Nel cast Henry Cavill, Bryce Dallas Howard, Sam Rockwell, John Cena, Samuel L. Jackson e la popstar Dua Lipa.

Te l’avevo detto, la crisi climatica sbarca al cinema grazie a Ginevra Elkann

Dall’1 febbraio al cinema anche Te l’avevo detto, secondo lungometraggio della più giovane dei fratelli Elkann, Ginevra. Sorella di Lapo e John, ha spiegato al Corriere della Sera di aver ideato il film «durante il lockdown assieme a Chiara Barzini e Ilaria Bernardini (le sceneggiatrici, ndr.)». Al centro della narrazione c’è la crisi climatica e il surriscaldamento globale che, in un futuro distopico, hanno reso quasi invivibile la temperatura di Roma. «Mi sono ispirata alle immagini di Shanghai», ha spiegato la regista. La trama si svolge nel mese di gennaio, quando il termometro nella capitale inizia improvvisamente a salire segnando valori quasi estivi. L’iniziale felicità lascia presto posto allo scoramento, in quanto asfissia e calura portano uomini e animali sull’orlo della pazzia. Nel cast Valeria Bruni Tedeschi, Riccardo Scamarcio, Valeria Golino e Alba Rohrwacher.

The Warrior – The Iron Claw, Zac Efron è il wrestler Von Erich

Fra le produzioni più interessanti di inizio febbraio c’è anche The Warrior – The Iron Claw di Sean Durkin, già regista di La fuga di Martha. In uscita giovedì 1, adatterà per il grande schermo la storia vera di Kevin Von Erich, wrestler la cui famiglia ha scritto pagine indelebili dello sport interpretato da Zac Efron. Ambientata dagli Anni 60 fino ai giorni nostri, segue le vicende di Kevin e i fratelli Kerry e David, colleghi oltre che parenti, che all’ombra del padre e loro allenatore hanno vissuto sempre sulle montagne russe. Gioie e dolori, successi e cadute li hanno spinti sempre alla ricerca dell’immortalità sportiva, incuranti anche delle conseguenze. «È stata una delle esperienze più difficili della mia vita» ha detto a Deadline l’ex stella di High School Musical, che per il film ha messo su 15 chili di muscoli. Nel cast anche il divo del momento Jeremy Allen White e Harris Dickinson.