Una strada verso il domani – Ku’damm ’63, stasera, 9 luglio 2021, su Rai3: le anticipazioni del secondo episodio

Redazione
09/07/2021

La miniserie tedesca ritorna su Rai Tre questa sera, venerdì 9 luglio 2021 alle 21.20, con il secondo episodio della terza stagione. Le cose da sapere e le anticipazioni.

Una strada verso il domani – Ku’damm ’63, stasera, 9 luglio 2021, su Rai3: le anticipazioni del secondo episodio

Dopo il buon riscontro della prima puntata, andata in onda in prima assoluta venerdì scorso, il terzo capitolo della saga di Una strada verso il domani – Ku’damm 63 ritorna stasera, 9 luglio 2021, su Rai Tre, alle 21.20 con un nuovo episodio dedicato alle avventure di Caterina Schöllack, titolare della scuola di ballo Galant, e delle sue tre figlie Monika, Helga ed Eva nella celebre Kurfürstendamm di Berlino. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla serie.

Una strada verso il domani – Kudamm 63: La trama e le anticipazioni del secondo episodio in onda venerdì 9 luglio 2021 su Rai Tre

Una strada verso il domani – Kudamm 63: La trama

Ambientata nel 1963, la miniserie targata ZDF continua a focalizzare il suo racconto su Caterina e le sue figlie. Gli oscuri Anni ’50 sembrano ormai un lontano ricordo, la moda e la musica si riempiono di colori, gli equilibri politici cambiano, così come cambia la vita delle protagoniste. Monika e le sorelle sembrano aver finalmente trovato il loro posto nella società ma continuano a combattere in nome dell’emancipazione e a barcamenarsi tra un tiro mancino e l’altro. Helga, sposata con Wolfgang, dopo l’incidente capitato alla madre la sera della vigilia di Natale, decide di assumere la direzione della Galant.

Una scelta che la porterà a incontrare Armando, affascinante insegnante di danza latino-americana. Tra i due scoppia la scintilla e la giovane donna inizia a sperimentare una passione mai provata in quel matrimonio ormai diventato pura consuetudine. Una sensazione che sembra accomunarla alla sorella Eva, nota gallerista, anche lei vittima di un sodalizio ormai finito col primario Jurgen Fassbender e turbato dall’ombra del maschilismo e della violenza. L’unica che sembra aver coronato i suoi sogni è la piccola Monika, compositrice di successo, follemente innamorata di Joachim e in attesa di un bambino. Una felicità destinata a essere spezzata da un terribile evento: qualche settimana più tardi, la musicista subisce un aborto. Un colpo durissimo che getterà la coppia in una terribile depressione dalle tragiche conseguenze. Intanto, Caterina guarda le giovani adattarsi, seppur con difficoltà, ai tempi che cambiano mentre lei si rende conto, sempre di più, di non riuscire ad abitarli, rifugiandosi costantemente nel ricordo del passato.

Una strada verso il domani – Kudamm 63: Il cast

Diretta dalla regista Sabine Bernardi, Una strada verso il domani – Kudamm 63 conta quasi esclusivamente su un cast di attrici e attori tedeschi. Claudia Michelsen veste i panni di Caterina, mentre le figlie sono interpretate da Sonja Gerhardt (Monika), Maria Ehrich (Helga) ed Emilia Schüle (Eva). A recitare la parte di Joachim, Armando e Jurgen Fassbender, invece, troviamo rispettivamente gli attori Sabin Tambrea, Giovanni Funiati e Heino Ferch.

Una strada verso il domani – Kudamm 63: Le anticipazioni del secondo episodio

Cosa succederà stasera nell’episodio Tre sorelle? Scopriamolo subito. Dopo essere tornata indietro, Monika trova il cadavere del marito Joachim in mare. Visto lo smarrimento e il dolore della donna, Freddy, sua vecchia fiamma e padre della piccola Dorli, porta la bambina via con sé ma, a seguito di un incidente causato dalla sua pistola in un locale, decide di affidarla a Caterina. Quest’ultima, intanto, rivela alle figlie di aver ripreso i contatti con Fritz ma le ragazze non sembrano così entusiaste della decisione della madre.