Green Pass: il messaggio truffa su WhatsApp che chiede coordinate bancarie

Redazione
29/06/2021

Su WhatsApp girano messaggi con un link per ottenere il Green Pass. Attenzione è una truffa. Ecco come si ottiene la certificazione verde.

Green Pass: il messaggio truffa su WhatsApp che chiede coordinate bancarie

Fatto il Green Pass, arrivano le truffe. Negli ultimi giorni, scrive sui social la Polizia postale, «numerosi utenti stanno segnalando la ricezione tramite whatsapp del seguente messaggio: “In questo link puoi scaricare il certificato verde Green Pass COVID-19 che ti permette liberamente di muoverti in tutta Italia senza mascherina”». Ma, attenzione, perché cliccando sul link, l’utente «viene catapultato su una finta pagina istituzionale con numerosi loghi simili agli originali. Proseguendo nella navigazione sul sito, all’utente viene richiesto di inserire i propri dati personali e/o bancari con l’obiettivo di utilizzarli fraudolentemente». La Polizia Postale raccomanda sempre di fare «molta attenzione ai link indicati nei messaggi e di aprirli solo dopo averne accertato la veridicità della fonte di provenienza. Non inserire MAI i propri dati personali, soprattutto quelli bancari. Eventuali messaggi sospetti potranno essere segnalati sul portale della Polizia Postale (www.commissariatodips.it)

https://www.facebook.com/commissariatodips/posts/1970007726494232

 

Come ottenere il Green Pass: sito, app Io e Immuni e presto con il Fascicolo Sanitario Elettronico

Per ottenere il Green Pass, lo ricordiamo, occorre andare sul sito dedicato del governo (www.dgc.gov.it) e scaricare il certificato dopo aver inserito il numero di tessera sanitaria. È possibile ottenere il Green Pass anche attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico (entro breve) o tramite le app Io e Immuni. In nessun caso vanno inserite o sono richieste coordinate bancarie. Come si legge sul sito dgc.gov. «L’emissione della Certificazione viene notificata via posta elettronica o SMS. E da quel momento puoi scaricarla accedendo alle piattaforme digitali dedicate. Riceverai l’email da ‘Ministero della Salute’ ([email protected]) o il messaggio SMS da ‘Min Salute’». Qualsiasi altro sms o messaggio di WhatsApp può essere una truffa e pertanto va segnalata alla Polizia Postale.

A cosa serve la Certificazione verde Covid-19

La Certificazione verde Covid-19 potrà essere richiesta per partecipare a eventi pubblici, per accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in “zona rossa” o “zona arancione”. Mentre dal primoluglio la Certificazione verde Covid-19 sarà valida come EU digital COVID certificate e renderà più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell’Unione europea e dell’area Schengen.