Un bronzo che fa la storia

Redazione
30/07/2021

Lucilla Boari terza nel tiro con l'arco. Mai nessuna azzurra era salita sul podio del torneo individuale.

Un bronzo che fa la storia

Lucilla Boari vince il bronzo nel torneo individuale di tiro con l’arco femminile portando il medagliere azzurro di Tokyo 2020 a quota 20. Con questo terzo posto, Boari ha scritto un pezzetto di storia del tiro con l’arco italiano: mai nessuna azzurra, infatti, era salita sul podio in questa disciplina.  Allo Yumenoshima Archery Field la mantovana ha sconfitto la statunitense Mackenzie Brown con il punteggio di 7 a 1. Nella sfida per l’oro ha invece vinto la coreana An San, che ha superato allo shoot-off la russa Elena Osipova.

Leggi anche: il programma di oggi e gli atleti in gara

L’atleta mantovana, classe 1997, aveva partecipato ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro del 2016 classificandosi al quarto posto nella prova a squadre con Claudia Mandia e Guendalina Sartori. Anche in quel caso la squadra azzurra mise a segno il miglior risultato di sempre per la selezione femminile dell’Italia. Boari gareggia per la società sportiva Arcieri Gonzaga sotto la guida degli allenatori Matteo Bisiani e Wietse van Alten. Dal 2018 fa parte delle Fiamme oro, il gruppo sportivo della Polizia di Stato.