Tre palle e un soldo

Comandare è meglio che fottere (antico proverbio siciliano).

Giuseppe Siani è il nuovo capo della Vigilanza Bankitalia
Un Draghi boy alla Vigilanza
Il premier non fa prigionieri. E vuole i suoi nei posti chiave del sistema. Così porta Giuseppe Siani, suo uomo di fiducia in Bce, a Bankitalia. Sconfiggendo il favorito Ciro Vacca. Il governatore Visco non fa un plissé, il ministro Franco, ex dg a via Nazionale, neppure.
La posizione di Roberto Chieppa fa tornare in auge la questione sul rientro dei magistrati amministrativi alle sedi d'origine dopo dieci anni
La festa è finita
Nella sede del Consiglio di Stato si lavora per abolire il limite dieci anni, che impone il rientro nelle sedi d'origine per i magistrati amministrativi. Tra loro Roberto Chieppa che, senza una norma, dovrà lasciare il ruolo di segretario generale a Palazzo Chigi
La Rai e il flop delle trasmissioni dedicate all'informazione
Servizietto pubblico
L’informazione Rai è ai minimi termini. I partiti hanno sempre più protetti da piazzare. Ma più si moltiplicano i programmi più lo share scende. I rovinosi casi di Seconda linea, Anni 20 e Titolo V.
Mustier e le ultime riflessioni sulla sua gestione Unicredit
«Non mi pento di nulla»
La vendita di asset, le critiche, lo spettro dell'acquisizione Mps. La miopia degli azionisti e gli auguri al successore. In una lettera rinvenuta nel suo ex ufficio Mustier cita Edith Piaf e difende i suoi cinque anni in Unicredit.