Tre palle e un soldo

Comandare è meglio che fottere (antico proverbio siciliano).

Un nuovo advisory board si occuperà di potenziare l'attività di Abi, da sempre in prima linea nell'educazione finanziaria
Tutti a board
Un nuovo organo supporterà l'attività del comitato scientifico e del consiglio d'amministrazione di Abi, fondazione per l'Educazione economica dei cittadini. Avrà il compito di dare seguito a progetti, idee e sinergie nell'azione della struttura guidata da Lucchini.
Dalla presenza di Paola De Micheli alla presentazione del calendario di Sgarbi, al consiglio di Brambilla, i fatti della settimana
Tiki-Tag
La presenza di Paola De Micheli alla presentazione del calendario di Sgarbi. L'aut aut di Brambilla tra fondi pensione e pay tv e Il Charity gala dinner con il senatore Misiani e gli ambasciatori di Panama e Colombia. Le pillole di Tag43.
l'insofferenza di draghi tra forza italia, lega e ministri tecnici
Non vi sopporta più
Le uscite di Meloni e Salvini, il rischio implosione per Forza Italia, i flop dei ministri tecnici, la grana Mps. Draghi è stanco di mandare giù rospi.
gianni letta e il rapporto con Mario Draghi
Di Letta e di governo
Qualcuno credeva che ormai facesse il pensionato. Ma il braccio destro di Berlusconi si vede spessissimo con Draghi. Che gli chiede consigli, gli affida messaggi, si serve delle sue note capacità di mediazione.
balassone potrebbe tornare in Rai
Il telebano
Vecchie glorie a viale Mazzini. Si rivede Stefano Balassone, che fu nel cda e prima vice di Angelo Guglielmi nella Rai Tre di Blob, Chi l'ha visto? e Tele Kabul di Sandro Curzi. Intanto circolano voci sul possibile addio della consigliera Bria.
la gestione di fuortes in rai parte in salita
Fuortes Apache
Malumori in Rai. I conflitti di interesse nel cda sono un problema irrisolto, così come il rispetto per la parità di genere. Dopo quelle dell'ad, anche le prime nomine della presidente Soldi sono tutte maschili.
cdp: i tagli di scannapieco
Goito interruptus
Neanche il tempo di arrivare in Cdp, e Dario Scannapieco si è trovato alle prese con una pletora di assunti e consulenti messi lì da politici e partiti. Prime mosse: cancellato il contratto di Alessandro Ruben, tagliato quello del banchiere Andrea Pellegrini. Ma la lista è lunga.
Palermo vuole rientrare in gioco con l'aiuto di Meloni
Chi tocca Meloni muore
Il nome di Fabrizio Palermo circolava per la guida di Aspi o di Borsa Italiana. Ma lo scetticismo di Palazzo Chigi sull'ipotesi è diventato un veto dopo che l'ex ad di Cdp ha cercato i buoni uffici della presidente di Fratelli d'Italia.
Brunetta spinge perché Draghi vada al colle
Rinato Brunetta
Il ministro in grande spolvero non ha dubbi e lo dice: a gennaio Mario Draghi succederà a Sergio Mattarella, e lui ne prenderà il posto alla guida del governo nell'ultimo anno di legislatura.
conte media con savona per cairo
Conte fa il Corriere
L'ex premier, in ottimi rapporti con Urbano Cairo, si è speso affinché Savona tenesse una linea morbida sulla vicenda Rcs-Blackstone. Sullo sfondo i gelidi rapporti tra il presidente della Consob e Mario Draghi.