Tokyo 2020

“L’importante è vincere, non partecipare”

Il 28 luglio 1980 Pietro Mennea vinceva l'oro olimpico a Mosca: Tag43 vi da il buongiorno riproponendovi l'impresa
Guten Tag
Il 28 luglio 1980 Pietro Mennea vinceva l'oro olimpico a Mosca sui 200 metri. Tag43 vi dà il buongiorno riproponendovi le immagini di quella storica finale.
Le Olimpiadi hanno messo in mostra i rapporti tesi tra Cina, Giappone e Corea del Sud, tre giganti asiatici.
Tira una brutta Asia
Dalla mancata partecipazione del primo ministro sudcoreano alla cerimonia di apertura fino al possibile boicottaggio del Giappone ai Giochi invernali di Pechino. Dal nodo di Taiwan a quello di Hong Kong. La geopolitica dietro le Olimpiadi di Tokyo.
Tokyo 2020: Hidilyn Diaz ha conquistato il primo oro nella storia delle Filippine, dalla povertà al sogno olimpico ecco la sua storia
Hidilyn Diaz, un Paese sulle spalle
La sollevatrice di pesi ha conquistato il primo oro olimpico nella storia delle Filippine. Nata in una famiglia poverissima, i cugini si sono accorti del suo talento vedendola trasportare per centinaia di metri grandi secchi d'acqua potabile.
Tokyo 2020 sarà l'ultima olimpiade di Federica Pellegrini che ha esordito ad Atene nel 2004: la sua storia ai Giochi
La settima meraviglia
Pellegrini, 33 anni, chiude settima i 200 liberi con 1'55''91. È stata la sua quinta e ultima finale olimpica in altrettante edizioni dei Giochi. Prima prima nuotatrice a riuscire nell'impresa. La sua storia a cinque cerchi.
Chi è il britannico Tom Daley, tuffatore gay che ha vinto la medaglia oro alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nel sincronizzato da 10 metri
Daley, oro di diritti
In coppia con Matty Lee ha trionfato nei tuffi sincronizzati da 10 metri, superando Cina e Russia. E ha dedicato il successo alla comunità Lgtb. La storia del campione britannico che ha fatto coming out nel 2013.
Da Ahmed Hafnaoui a Mirko Zanni, cinque atleti che hanno vinto una medaglia a sorpresa alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
Medaglie dal cilindro
Nessuno di loro era dato per favorito alla vigilia, eppure tutti sono finiti sul podio. Dai tunisini Ahmed Hafnaoui e Khalil Jendoubi al pesista azzurro Mirko Zanni: cinque storie di campioni per caso, ma non troppo.
Tokyo 2020. Le cose da sapere su Damian Quintero, campione di karate spagnolo, che ha rinunciato al lavoro di ingegnere per il tatami
Un ingegnere sul tatami
Specializzato in aeronautica, con un posto di lavoro importante, nel 2015 Quintero ha abbandonato la professione per dedicarsi completamente al karate. Oggi, a 37 anni, vive a Dubai e sogna la medaglia d'oro.