Vedo verde

Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare (Andy Warhol).

Il volatile ha perso il becco ancora cucciolo, a causa di una trappola anti parassiti, ma è riuscito a ovviare alla disabilità
Non becca d’ingegno
Il pappagallo Bruce è rimasto vittima di una trappola per parassiti quando era ancora cucciolo. Da allora ha ovviato alla disabilità con strumenti alternativi. Usa ciottoli per pulirsi le piume e rompe i gusci degli alimenti schiacciandoli contro le pareti.
Chiamate habitat di Cenerentola per i danni arrecati dall'uomo, le aree collinari del Regno Unito sono al centro di un'operazione di recupero
Le nuove pulizie di Cenerentola
Chiamate come la protagonista della fiaba per i danni arrecati nel tempo da parte dell'uomo, le aree paludose del Regno Unito sono al centro di una vasta operazione di recupero. Hanno la capacità di assorbire le emissioni di carbonio e arginare le inondazioni.
Alto circa sette metri e dal peso di una tonnellata, ricordava nell'aspetto il Tirannosauro Rex: cosa sapere sul nuovo rettile
Il vero Rex dell’Asia centrale
Il rettile è stato coperto in Uzbekistan. Alto sette metri, dal peso di una tonnellata aveva denti simili a quelli di uno squalo. Fino all'estinzione era al vertice della catena alimentare, da cui per cause misteriose è stato sostituito dal Tirannosauro.
Uno studio dimostra come gli animali stiano cambiando la propria fisiologia per adattarsi al cambiamento climatico
Il mio becco che cambia
Uno studio australiano ha notato come diversi animali stiano mutando il loro aspetto per adattarsi all'innalzamento delle temperature causato dal Climate Change. Dai pappagalli ai pipistrelli, ecco quali sono.
Le declinazioni selvatiche di alcune delle piante più utilizzate nel mondo rischiano l'estinzione: ecco perché potrebbe essere un problema
L’avocado del diavolo
La declinazione selvatica di uno dei frutti più in voga rischia l'estinzione a causa di pesticidi, agricoltura intensiva e cambiamento climatico. Ecco perché è un problema anche per la varietà che mangiamo. Nella lista rossa pure zucca, vaniglia e patate.
Negli ultimi 20 anni è sparito circa il 30 per cento dell'habitat naturale del Drago di Komodo. Crisi climatica e attività umana le cause.
Non è al vostro Komodo
La lucertola più grande del pianeta è stata inserita nella lista rossa delle specie a rischio estinzione. Una minaccia causata dalla crisi climatica e dall’influenza umana. Intanto nei mari torna il tonno, ma spariscono squali e razze.
Un gruppo di scienziati australiani sta provando a ripiantare le alghe distrutte dai disastri ambientali nella Barriera Corallina
Ci siamo alghe noi
Il metodo con cui un gruppo di scienziati australiani sta provando a riportare la flora della Barriera Corallina all'antico splendore. La vegetazione è stata progressivamente distrutta dagli eventi atmosferici, causando un danno irreparabile all'ecosistema.
In Scozia nove distillerie hanno deciso di modificare i metodi di produzione del whisky per renderli più sostenibili
Era colpa del whisky
Cambieranno e diventeranno più green i metodi di produzione di nove aziende scozzesi. L'obiettivo è ridurre l'inquinamento derivante dalla lavorazione del distillato, che oggi genera 15 milioni di litri di petrolio l'anno.
Sono diversi gli artisti congolesi che utilizzano i rifiuti di Kinshasa per costruire opere d'arte volte a sensibilizzare la popolazione.
Il rifiuto per l’arte
Raccolgono la spazzatura dalle strade di Kinshasa e le trasformano in opere: chi sono gli street artist che cercano di sensibilizzare i congolesi sui temi della sostenibilità e di uno stile di vita più green.
Coca-Cola è il marchio più diffuso tra rifiuti raccolti sulle coste inglesi, il 65 per cento riconducibile a sole 12 aziende
Spiaggia rosso Coca-Cola
Bottiglie di plastica e lattine riconducibili alla bevanda sono i rifiuti più diffusi sulle spiagge del Regno Unito. Il 65 per cento del totale prodotto da sole dodici aziende. Ecco quali sono.