Good Morning, Afghanistan

Il solo nemico che l’Afghanistan non può sconfiggere è se stesso (Khaled Hosseini).

È l'unica regione non finita in mano ai talebani. A guidarla c'è Ahmed Massud, figlio del leggendario "Leone del Panshir".
I leoni del Panshir
A guidare la resistenza dell'unica regione dell'Afghanistan non caduta in mano ai talebani c'è Ahmad Massud, figlio dell'eroe nazionale ucciso da al Qaeda il 9 settembre 2001. Che ora sfida il primogenito del Mullah Omar.
Si presentano come "reporter" o "attivisti per la pace", ma sono solo talebani che riempiono Twitter di propaganda jihadista.
Il cinguettio dei talebani
Si presentano come «attivisti per la pace» o «giornalisti freelance», scrivono in due lingue e usano modi ed espressioni tipiche dei reporter internazionali. Chi sono i mujaheddin di Twitter che incarnano il nuovo volto istituzionale dei miliziani.
Le milizie jihadiste hanno conquistato il palazzo presidenziale e hanno annunciato la nascita dell'Emirato Islamico dell'Afghanistan
Bye bye Biden
I talebani sono tornati al potere dopo 20 anni. Dall'addio all'Afghanistan delle truppe statunitensi l'ascesa è stata rapida e inesorabile. Un ritiro le cui conseguenze sono state clamorosamente sottovalutate e del quale il presidente Usa dovrà dar conto.
Coi talebani sempre più vicini a riconquistare l'intero Afghanistan, i buoni rapporti con la Cina potrebbero essere molto importanti.
Giallo caffettano
I talebani sono sempre più vicini a riconquistare l'intero Afghanistan e hanno già cominciato ad "aprirsi" alla Cina. Che nell'area ha più di un interesse. Con buona pace della minoranza musulmana degli uiguri repressa da Pechino.