Good Morning, Afghanistan

Il solo nemico che l’Afghanistan non può sconfiggere è se stesso (Khaled Hosseini).

Afghanistan, le giornaliste tv a volto coperto: la sfida ai talebani che impongono il velo integrale è durata un giorno.
Senza diritti né volto
Le nuove disposizioni date del governo di Kabul impongono alle donne di apparire in pubblico solo indossando niqab o burqa. Le conduttrici che avevano scelto di portare solo l’hijab sono state minacciate di licenziamento.
Perchè i talebani hanno sciolto cinque organi di governo
Spending review talebana
Visto il debito pubblico e la crisi economica, gli studenti di Dio hanno deciso di tagliare alcuni organismi chiave del precedente esecutivo tra cui la commissione per i diritti umani e l'alto consiglio per la riconciliazione nazionale.
Nonostante i divieti, la sanità afghana sopravvive grazie alle donne
Resistenza in corsia
Senza di loro la sanità dell'Afghanistan fallirebbe. Sono le dottoresse e le infermiere che, nonostante le limitazioni imposte dai talebani, dedicano le loro giornate a salvare vite, tra turni massacranti e stipendi quasi inesistenti
Cosa sta succedendo ai professionisti della televisione in Afghanistan
Camera oscura
Con il ritorno dei talebani, giornali e trasmissioni televisive in Afghanistan hanno dovuto chiudere i battenti. Reporter e maestranze sono senza lavoro, costretti a nascondersi per paura di ritorsioni. E chiedono aiuto a Hollywood per lasciare il Paese.
Sonita Alizadeh rapper contro i talebani
La rapper che sfida i talebani
Classe 1997, Sonita Alizadeh è nata a Herat ma è cresciuta in un campo profughi in Iran. Con la sua musica racconta il dramma delle spose bambine e lotta per l'emancipazione delle donne.