Lo squalo stasera su Rete 4: trama, cast e 5 curiosità

Redazione
15/08/2022

Stasera 15 agosto su Rete 4 torna il cult Lo squalo. Dai costi oltre il budget agli animali meccanici, cosa sapere sul film.

Lo squalo stasera su Rete 4: trama, cast e 5 curiosità

Steven Spielberg dirige Roy Schneider e Robert Shaw ne Lo squalo, cult horror del 1975 in onda stasera 15 agosto alle 21,20 su Rete 4. La trama vede un feroce pescecane terrorizzare una spiaggia del New England attaccando gli ignari bagnanti. Per affrontarlo giungono un poliziotto della zona e un gruppo di scienziati, che dovranno però combattere anche l’ostruzionismo del sindaco. Nel cast Richard Dreyfuss, Lorraine Gary e Murray Hamilton. La visione sarà disponibile in streaming sul sito o tramite l’app Mediaset Play.

Lo squalo, trama e cast del film stasera 15 agosto 2022 su Rete 4

La trama del film di Steven Spielberg ha inizio nei giorni antecedenti la festa del 4 luglio negli Stati Uniti. Su una spiaggia del New England, gli agenti trovano il corpo senza vita di Christine Watkins, giovane scomparsa dopo aver fatto un bagno di notte. Sul suo corpo sono visibili i segni dei morsi di uno squalo. Il capo della polizia Martin Brody (Roy Schneider), giunto per indagare sul caso, intende chiudere il litorale al pubblico per ragioni di sicurezza, ma incontra subito l’opposizione del sindaco Larry Vaughan (Murray Hamilton). Il primo cittadino teme infatti che la morte della ragazza generi panico collettivo e faccia scappare la gente dalla città, che resterebbe così priva di turisti. Di nascosto, quindi, falsifica con l’aiuto dei medici legali gli esiti dell’autopsia e riesce nel suo intento.

Pochi giorni più tardi però un altro bagnante cade vittima dello squalo. Si tratta dell’adolescente Alex Kintner che muore dilaniato dai morsi del predatore mentre nuota in acqua. A questo punto è impossibile tenere celata la notizia e la gente, adirata contro il sindaco, pretende di farsi giustizia da sé. Sul posto arriva persino il cacciatore professionista Quint (Robert Shaw) e, quando un uomo ritrova il corpo senza vita di uno squalo tigre, tutti pensano che l’incubo sia passato. L’unico a non crederci è lo scienziato Matt Hooper (Richard Dreyfuss), ingaggiato da Brody per aiutarlo nelle indagini. Nel giro di pochi giorni, il predatore attacca altre due persone, tra cui il figlio dello stesso Brody. Quest’ultimo decide allora di unire le proprie forze con Quint per attaccare e liberarsi finalmente dello squalo.

Lo squalo, 5 curiosità sul film stasera 15 agosto 2022 su Rete 4

Lo squalo, le citazioni in altri film di Hollywood

L’incredibile successo del cult di Steven Spielberg è riscontrabile anche in altri progetti di Hollywood. Lo squalo infatti è stato citato in numerosi altri film, da L’aereo più pazzo del mondo a Scuola di polizia 5 fino alle animazioni di Alla ricerca di Nemo e Shark Tale.

Lo squalo, i tre squali meccanici per le riprese

Il pescecane killer del film non è chiaramente vero e non è nemmeno stato realizzato in digitale. Il regista fece infatti costruire da zero tre squali meccanici, ognuno destinato a specifiche sequenze. Uno infatti fu al centro delle riprese d’azione subacquea, mentre altri due servirono esclusivamente per mostrare i cambi di direzione dell’animale durante il nuoto. A parte fu realizzata anche la pinna dorsale che affiora spesso oltre la superficie dell’acqua.

Stasera 15 agosto su Rete 4 torna il cult Lo squalo. Dai costi oltre il budget agli animali meccanici, cosa sapere sul film.
Uno degli squali meccanici che Spielberg fece costruire per le riprese (Twitter)

Lo squalo, i costi superiori al budget

Inizialmente, la produzione aveva concesso a Spielberg un budget di appena quattro milioni di dollari. Per dare vita al suo capolavoro, il celebre regista però spese più del doppio arrivando addirittura a nove. Le riprese in mare aperto infatti crearono molti disagi alla troupe, che dovette combattere contro pioggia, rischio di naufragio e strumentazione non sempre all’altezza.

Lo squalo, la grande pubblicizzazione del film

Il grande successo del film al botteghino deve molto a una singolare campagna pubblicitaria. Diversamente da quanto avveniva di solito, la produzione diede vita a una diffusione capillare del film in tutti gli Stati Uniti con spezzoni da 25 secondi differenti per ogni sera.

Stasera 15 agosto su Rete 4 torna il cult Lo squalo. Dai costi oltre il budget agli animali meccanici, cosa sapere sul film.
Una scena del film “Lo squalo” di Steven Spielberg (Twitter)

Lo squalo, i riconoscimenti e gli incassi

Inserito fra i 100 migliori film di tutti i tempi, dove occupa stabilmente il 57esimo posto dal 2007, Lo squalo vinse tre premi Oscar. L’Academy assegnò le statuette per le categorie “Miglior montaggio”, “Miglior sonoro” e “Miglior colonna sonora”. Al termine della programmazione in sala, totalizzò più di 470 milioni di dollari, segnando il record della storia del cinema prima del debutto di Guerre Stellari due anni dopo.