Sport

Notizie, personaggi, giochi di potere e retroscena dello sport.

Euro2020: un sito elaborando i dati relativi a tutte le partite nella storia della competizione ha individuato i 10 risultati più assurdi
Scarso sarai tu
Dall'analisi della totalità delle partite giocate nella storia dell'Europeo, sono venuti fuori i dieci risultati più imprevedibili di sempre. Ecco tutte le volte che Davide ha battuto Golia.
Campioni per caso
Una ripescata in extremis al posto della Jugoslavia dilaniata dalla guerra. L'altra data per spacciata in un girone di ferro. Grecia e Danimarca, da Cenerentole a regine d'Europa. Ecco le loro incredibili storie.
L'Italia non ha mai avuto fortuna agli Europei. L'unica vittoria risale al 10 giugno 1968 contro la Jugoslavia. Ecco come andò.
Il destino in una monetina
La vittoria contro l'Unione sovietica con il lancio della monetina. La finale ripetuta con la Jugoslavia e la vittoria, l'unica, degli Azzurri agli europei. Cronaca di un'estate da ricordare.
Euro 2020: ecco perché la nuova maglia dell'Ucraina rischia di provocare un incidente diplomatico con la Russia
Esiste solo la maglia
La presentazione della divisa ucraina per Euro 2020 ha scatenato l'ira di Mosca. Sul petto la mappa del Paese include le regioni attualmente occupate dai russi: «Si alimenta l'illusione dell'impossibile».
Il buongiorno di Tag43 è dedicato a «Clamoroso al Cibali» e al giallo nato attorno alla paternità della frase
Guten Tag
Sessant'anni fa, il 4 giugno 1961, il Catania batteva l'Inter. Era il giorno di Clamoroso al Cibali e di una frase destinata a fare la storia del calcio alla radio. Il ricordo di Sandro Ciotti e il giallo sulla paternità dell'espressione sono il buongiorno di Tag43.