Le sorelle Macaluso stasera su RaiMovie: trama, cast e curiosità

Redazione
04/09/2022

Stasera 4 settembre su RaiMovie Le sorelle Macaluso di Emma Dante. Dai riconoscimenti alle riprese, cosa sapere sul film.

Le sorelle Macaluso stasera su RaiMovie: trama, cast e curiosità

Emma Dante dirige Le sorelle Macaluso, film del 2020 in onda stasera 4 settembre alle 21.10 su RaiMovie. Adattamento dell’omonima pièce teatrale, la trama racconta la storia di cinque sorelle di Palermo cresciute in un piccolo appartamento. Una terribile disgrazia durante una giornata al mare ne segnerà totalmente la crescita e la vita. La pellicola, in tre atti, racconta le diverse fasi della loro vita, fra amori, rimorsi e difficoltà. Nel cast Viola Pusatieri, Donatella Finocchiaro, Simona Malato e Serena Barone. La visione sarà disponibile anche in streaming sul sito o tramite l’app RaiPlay.

Stasera 4 settembre su RaiMovie Le sorelle Macaluso di Emma Dante. Dai riconoscimenti alle riprese, cosa sapere sul film.
Una scena del film di Emma Dante “Le sorelle Macaluso” con il cast giovane (Twitter)

Le sorelle Macaluso, trama e cast del film stasera 4 settembre 2022 su RaiMovie

La trama ruota attorno alla vita di cinque sorelle siciliane. Sono Maria, Pinuccia, Lia, Katia e Antonella, la più piccola. Cresciute in un piccolo appartamento di un palazzo decadente di Palermo, le ragazze affrontano le difficoltà che vita presenta loro in base ad età e carattere. Il film, diviso in tre capitoli, ne racconta la crescita nelle varie fasi, partendo però da un evento tragico. Il primo atto infatti vede l’improvvisa e triste morte di Antonella, la più piccola, durante una giornata al mare. La ragazzina però lascia solo fisicamente la vita delle quattro sorelle, continuando ad abitare la casa come presenza immutata e sempre bambina.

Così come la loro abitazione, anche la loro vita mostra sempre più i segni del decadimento e il peso degli anni su cui grava anche il rimorso per la morte di Antonella. Da quel tragico evento infatti si sono insidiati nei cuori delle quattro sorelle sentimenti di rimpianto, colpa e recriminazione. Un mix di emozioni che poi nel secondo atto sfocia in uno scontro, sia fisico sia verbale, fra le protagoniste. La convivenza continua nella piccola abitazione infatti condiziona in modo determinante la personalità di ognuna di loro, tanto da inasprirne pregi e difetti.

Stasera 4 settembre su RaiMovie Le sorelle Macaluso di Emma Dante. Dai riconoscimenti alle riprese, cosa sapere sul film.
Una scena del film di Emma Dante “Le sorelle Macaluso” (Twitter)

Nel cast, solo la piccola Antonella ha sempre lo stesso volto di Viola Pusatieri. Le altre sorelle invece cambiano a seconda dell’età. Da piccole ci sono Eleonora De Luca (Maria), Susanna Piraino (Lia), Anita Pomario (Pinuccia) e Alessia Maria Orlando (Katia). Passando all’età adulta appaiono man mano Simona Malato (Maria), Serena Barone (Lia), Donatella Finocchiaro (Pinuccia) e Laura Giordani (Katia). Infine, si passa anche all’anzianità. Volti delle protagoniste sono qui Maria Rosaria Alati (Lia), Ileana Riganò (Pinuccia) e Rosalba Bologna (Katia). Completa il cast Sandro Maria Campagna nei panni del marito di Katia.

Le sorelle Macaluso, qualche curiosità sul film stasera 4 settembre 2022 su RaiMovie

Il film in onda su RaiMovie vanta la regia di Emma Dante, che ne ha scritto anche soggetto e sceneggiatura. La storia infatti è adattamento dell’omonima pièce teatrale che la regista portò in scena nel 2014. Qui si è cimentata per la seconda – e ad oggi ultima – volta con la macchina da presa cinematografica, dopo il suo esordio nel 2013 con Via Castellana Bandiera. Location del film è la sola Palermo. L’intera storia infatti si svolge esclusivamente nel capoluogo siciliano, nella cui periferia si trova la casa delle protagoniste. In concorso a Venezia 77, il film ha ottenuto subito il plauso della critica. Al Lido ha vinto il Premio Pasinetti dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani per il film e l’intero cast. Quattro invece i Nastri d’argento, tra cui il “Miglior Film”. Premiata anche regia, montaggio e sonoro. Sei le candidature ai David di Donatello, pur senza vittoria.