Sopravvissute, anticipazioni del 21 dicembre: su Rai 3 la storia di Erica Patti

Alberto Muraro
21/12/2023

Dopo anni di maltrattamenti aveva lasciato il marito che, nel 2013, ha soffocato e bruciato i loro due figli. La vicenda di Ono San Pietro (Brescia) per riflettere sul «femminicidio indiretto».

Sopravvissute, anticipazioni del 21 dicembre: su Rai 3 la storia di Erica Patti

Giovedì 21 dicembre 2023 sarà trasmessa a partire dalle ore 23.30 su Rai 3 una nuova puntata di Sopravvissute, il format condotto Matilde d’Errico che racconta le vicende di donne vittime di violenze e abusi: qui le anticipazioni.

Sopravvissute, le anticipazioni sulla puntata di giovedì 21 dicembre

Questa sesta puntata della trasmissione sarà interamente dedicata alla storia di Erica Patti, una vicenda che ha colpito l’Italia intera sensibilizzando l’opinione pubblica riguardo al cosiddetto «femminicidio indiretto». Erica ha conosciuto il futuro marito Pasqualino Jacovone nel 1990, in una discoteca, quando aveva solo 18 anni. Già all’inizio del rapporto, l’uomo aveva dimostrato di avere un’indole litigiosa che è stata però sottovalutata da Erica, ancora troppo giovane e poco consapevole della persona con cui aveva a che fare.

La coppia si è sposata nel 1997 e dall’unione sono nati due bambini. La relazione è poi proseguita tra alti e bassi, ma con il passare degli anni l’uomo ha avuto scatti d’ira sempre più frequenti, durante i quali ha iniziato a maltrattare la moglie. Stanca di sopportare, Erica si è così decisa a lasciare il marito, una volta per tutte. L’uomo, però, non ha accettato la sua decisione e ha così cominciato a perseguitarla, minacciando di morte lei e i loro figli. Erica l’ha denunciato 10 volte ottenendo solo un divieto di avvicinamento per sé, ma non per i bambini. La mattina del 16 luglio 2013, nel suo appartamento di Ono San Pietro (Brescia), il marito di Erica ha così soffocato i due figli di soli 13 e nove anni, appiccando poi il fuoco per simulare un incendio, condannando in questo modo l’ex moglie a un dolore eterno. Per trattare il tema in studio sarà presente anche la psicologa Ameya Canovi.