I Soprano compie 25 anni: arrivano video inediti e una reunion

Fabrizio Grasso
09/01/2024

Su TikTok un account ufficiale offre riassunti di tutti gli 86 episodi. Disponibili gratis su YouTube le prime due puntate, mentre il 10 gennaio HBO rimetterà insieme il cast originale. Uscita nel 1999, la serie ha vinto cinque Golden Globes e 21 Emmy Awards.

I Soprano compie 25 anni: arrivano video inediti e una reunion

Il 10 gennaio 1999 andò in onda su HBO il primo episodio de I Soprano, serie tivù che racconta le vicende dell’omonima famiglia italoamericana e i suoi rapporti con la mafia del New Jersey. Miglior sceneggiatura di sempre per la Writers Guild of America, il sindacato degli showrunner, in sei stagioni ha vinto cinque Golden Globes e 21 Emmy Awards su 112 nomination. In vista dei primi 25 anni, l’emittente e creatrice della serie ha in programma una serie di festeggiamenti ed eventi per i fan. Già disponibile su TikTok un account ufficiale che fornisce riassunti in 25 secondi di tutti gli 86 episodi. Sul profilo YouTube di HBO Max sono fruibili gratuitamente invece le prime due puntate in lingua inglese. Mercoledì 10 gennaio è in arrivo una reunion del cast originale che ricorderà i giorni delle riprese e risponderà alle domande degli appassionati.

Per i 25 anni de I Soprano, HBO ha lanciato un account ufficiale su TikTok e distribuito video inediti. In arrivo anche una reunion del cast.
James Gandolfini alla premiere de I Soprano (Getty Images).

 I Soprano, dalla reunion agli eventi con il cast: tutto sui 25 anni della serie HBO

Negli Stati Uniti, la piattaforma HBO Max ha aggiunto la nuova app The Sopranos 25th Anniversary che contiene tutte le puntate della serie – in Italia disponibili su Sky e in streaming su Now Tv – assieme a 15 scene cancellate, di cui tre inedite. La racconta comprende anche oltre cinque ore di filmati del backstage che mostrano le star durante la preparazione per le riprese. Fra gli appuntamenti più attesi c’è tuttavia la reunion che HBO ha in programma per mercoledì 10 gennaio, già presentata con un video pubblicato sui social. La «cena familiare privata e su invito», per citare la descrizione che la stessa emittente ha fornito sullo speciale, trasformerà lo studio in un luogo a tema con numerosi riferimenti e easter egg ispirati alle vicende di Tony Soprano e dei suoi parenti e scagnozzi. Non è tuttavia chiaro se vi parteciperà l’intero cast.

Sempre il 10 gennaio, i fan di New York e Los Angeles potranno visitare il pop-up ufficiale di Satriale, locale immaginario che ospita spesso diverse scene della serie, dove poter gustare un autentico panino italiano ispirato a I Soprano. Lo stesso giorno, in entrambe le città ci saranno le proiezioni del primo episodio alla presenza di volti noti dello show, tra cui Sharon Angela, interprete di Rosalie Aprile, la migliore amica di Carmela. Dall’11 gennaio al 4 febbraio, invece, presso il ristorante Da Nico, celebre locale della Grande Mela, gli ospiti potranno ordinare da un menù speciale i piatti amati dai protagonisti, dagli ziti al forno di Carmela alla Special Caprese di Satriale. Il 18 gennaio invece Robert Iler e Jamie-Lynn Sigler, che per le sei stagioni hanno vestito i panni dei fratelli MJ e Meadow Soprano, pubblicheranno una puntata speciale del loro podcast Not Today, Pal.

Trama, cast e riconoscimenti della serie HBO da record

«La serie I Soprano ha lasciato un’impronta indelebile nella cultura globale ed è stata determinante nel definire HBO», ha spiegato Zach Enterlin di HBO e Max in un comunicato ripreso da Variety. «I molti modi con cui onoreremo i primi 25 anni permetteranno ai fan di celebrarne l’eredità e rendere omaggio a tutti i personaggi che hanno contribuito al suo successo». Sbarcata in Italia nel 2001 su Canale 5, prima di passare su Iris e Rai 4, descrive la vita di Tony Soprano, boss della malavita del New Jersey stressato dagli affari e dai ricordi di un’infanzia infelice e difficile. Dopo aver subito una serie di attacchi di panico, decide di consultare una psicanalista cui confida i turbamenti della sua famiglia, in particolare con la madre Livia e Carmela, la moglie che ha tenuto fuori dal mondo criminale.

Nei panni di Tony ha recitato James Gandolfini, morto nel 2013 per un infarto mentre era in vacanza a Roma. Il cast comprendeva anche Lorraine Bracco, volto della psicanalista Jennifer Melfi, Edie Falco che interpretò la moglie del protagonista e Nancy Marchand che diede vita alla madre. Presenti anche Michael Imperioli, Dominic Chianese, Steven Van Zandt, Joe Pantoliano e Tony Sirico. Oltre ai cinque Golden Globes, tra cui quello per la miglior serie drammatica nel 2000, I Soprano ha vinto otto Sag Awards, riconoscimenti assegnati annualmente dal sindacato per gli attori alle migliori interpretazioni. Nel 2007, anno dell’ultima stagione, fu miglior drama agli Emmy Awards, dove trionfò anche per regia e sceneggiatura. Nel 2021 è sbarcato al cinema I molti santi del New Jersey, prequel con Michael Gandolfini, figlio di James, nei panni di Tony Soprano.