Il Signore degli Anelli di nuovo al cinema: dove e quando vedere il film

Redazione
14/07/2021

Il colossal, in una versione rimasterizzata in 4k, torna al cinema per celebrare i venti anni dall'uscita. La saga che conquistò in totale 17 premi oscar è tra le più amate del genere fantasy e in cantiere ci sarebbe anche la serie tv.

Il Signore degli Anelli di nuovo al cinema: dove e quando vedere il film

Ci siamo quasi. Il prossimo 22 luglio sarà, per i fan del cinema fantasy e di John Ronald Reuel Tolkien, una data da cerchiare di rosso sul calendario. Tornerà infatti in sala, con una versione rimasterizzata in 4K, l’intera saga de Il Signore degli Anelli, la trilogia diretta da Peter Jackson e tratta dai romanzi dello scrittore inglese. La pellicola ha vinto 17 Oscar, undici dei quali solo con l’ultimo capitolo.

Il signore degli Anelli, il ritorno in sala per i vent’anni dall’uscita

In occasione del ventennale dall’uscita in sala, avvenuta negli Usa nel 2001 e in Italia nel gennaio dell’anno successivo, Warner Bros ha infatti deciso di fare un regalo a tutti i fan del colossal che ha segnato una svolta nel genere fantasy all’inizio degli anni Duemila. Sebbene infatti sia già uscita un’edizione home video Blu-ray in 4K, sarà possibile finalmente apprezzare le nuove tecnologie visive direttamente al cinema, godendo un’esperienza arricchita dalla migliore qualità del sorround.

Si tratterà di un evento speciale di portata mondiale, anche se in Italia ancora diversi cinema devono confermare l’adesione, attesa nel corso della settimana. Per il momento è arrivato il tweet ufficiale di UCI Cinema, catena con varie sedi in tutta la penisola, la quale trasmetterà il primo capitolo, La compagnia dell’anello, dal 22 al 26 luglio. Seguirà a ruota il secondo, Le due torri (dal 27 al 30) e poi l’atto finale, Il ritorno del re (dal 31 luglio al 4 agosto).

 

Il signore degli anelli, le avventure di Frodo

Un’occasione per reimmergersi, o entrare per la prima volta, nella Terra di Mezzo e seguire le avventure di Frodo (Elijah Wood) e dei suoi compagni nel tentativo di distruggere l’anello del potere forgiato dal signore oscuro Sauron per dominare il mondo. Nel primo capitolo, il giovane Hobbit entra in possesso del magico oggetto grazie allo zio Bilbo (Ian Holm), che glielo lascia in eredità prima di partire per un viaggio in terre lontane. Grazie all’aiuto dello stregone Gandalf (Ian McKellen), Frodo scoprirà che il male si sta nuovamente risvegliando e proverà a riprendere possesso dell’anello, necessario per controllare alla Terra di Mezzo. Assieme all’amico Sam (Sean Astin), si imbarcherà dunque in un’incredibile avventura dove conoscerà uomini, elfi e nani, tutti uniti per combattere il male. Nel cast anche Viggo Mortensen, Liv Tyler e Orlando Bloom.

Il signore degli anelli, in arrivo la serie tv

La maratona cinematografica arriva in tempo per preparare il pubblico a un’altra attesissima novità riguardante Il signore degli anelli. È infatti in sviluppo una nuova serie tv ambientata millenni prima della storia raccontata nei film. L’opera intende ampliare l’universo creato da Tolkien, sfruttando le appendici contenute ai margini dei romanzi e aggiunte personali dei produttori.

Firmata da Amazon Prime, costituisce al momento la serie tv più cara mai realizzata, con un budget che, secondo alcune stime, si aggira intorno ai 650 milioni di dollari. Dato che fonti ufficiali hanno dichiarato che la prima stagione (dovrebbero essercene in cantiere cinque più eventuali spin-off) sarà composta da dieci episodi, si parla di 65 milioni di dollari a puntata, ben oltre i dieci spesi da Hbo per un episodio de Il Trono di Spade, finora fra le più costose.

Il Signore degli Anelli, il cast della serie tv

Rimandata a lungo a causa della pandemia da Covid-19, la serie dovrebbe vedere verosimilmente la luce nei primi mesi del 2022, anche se ad oggi non c’è stato ancora alcun annuncio ufficiale. Scritta dagli sceneggiatori J.D. Payne e Patrick McKay, che hanno curato Star Trek 4 con J.J. Abrams, e da Bryan Cogman, già autore di vari episodi de Il Trono di Spade, la serie tv vanta un cast composto da Robert Aramayo (il giovane Ned Stark ne Il Trono di Spade), Morfydd Clark (His Dark Materials), Joseph Mawle (Heart of the Sea) e Markella Kavenagh (Picnic at Hanging Rock). Il primo episodio sarà diretto da Juan Antonio Bayona, già dietro la macchina da presa di The Orphanage e Jurassic World – Il regno distrutto.