Un autunno di serie

Camilla Curcio
24/08/2021

Dalle nuove stagioni di Sex Education, Succession e The Morning Show fino agli scenari apocalittici di Y: The Last Man e il crime di Landscapers con Olivia Coleman: le 10 serie da non perdere.

Un autunno di serie

Dopo un’estate di vacanze, la televisione e i servizi on demand si preparano a un autunno ricco di novità. Tra serie tivù ormai entrate nel cuore del pubblico e nuovi prodotti pronti a conquistare il centro della scena (e il favore della critica), quello che ci attende è un palinsesto che prova ad accontentare tutti i gusti e ad assecondare le tendenze senza mai perdere d’occhio la qualità delle storie. La redazione del Guardian ha provato a selezionare gli show da non perdere in uscita nei prossimi mesi sui principali canali della pay tv e sulle piattaforme di streaming più note.

1. Kevin Can F**k Himself, uno show multiforme

Kevin Can F**k Himself,  serie in otto episodi ideata da Valerie Armstrong sbarca su Amazon Prime Video a partire dal 27 agosto. Coraggioso esperimento di metatelevisione, si propone come un mix tra una commedia e un crime dai toni dark e lancia al pubblico lo spunto per una riflessione sulle implicazioni dei ruoli di genere nella sitcom. La protagonista, Allison, interpretata dall’attrice Annie Murphy (Emmy come miglior attrice per Schitt’s Creek), sembra avere una doppia faccia. Ha le fattezze e i modi del tipico personaggio di una comedy quando è impegnata a sopportare le stomachevoli battute sessiste del marito Kevin, 35enne infantile ed egocentrico, incapace di assumersi delle responsabilità. Diventa una mente astuta e spietata quando, lontano da lui, prova ad architettare il modo migliore per ucciderlo e liberarsene una volta per tutte.

 

2. The Morning Show, il Me Too ritorna in tivù

Sulla scorta del successo della prima stagione, Jennifer Aniston e Reese Witherspoon ritornano al timone di The Morning Show serie prodotta da Apple TV+ (e disponibile sulla piattaforma dal 17 settembre) su un fittizio network americano finito nel mirino del #MeToo. Dopo un finale di stagione che ha lasciato i fan a bocca aperta, le due protagoniste dovranno fare i conti con le conseguenze generate dalla decisione di non piegarsi più a un sistema fatto di ricatti e abusi sessuali.

 

3. Sex Education, educazione sessuale a portata di telecomando

Dopo una lunga pausa dovuta alla pandemia e al blocco delle riprese, il 17 settembre, su Netflix, arriva l’attesissima terza stagione di Sex Education, il teen drama che mette in scena in modo sincero e ironico i dubbi degli adolescenti durante il percorso di scoperta della propria sessualità. Tra gli armadietti dell’istituto Moordale, i telespettatori ritroveranno Otis, Maeve, Eric e tutti i personaggi a cui si sono affezionati. Ma non è tutto: ad attenderli, anche trame nuove di zecca e new entry dal potenziale interessante.

 

4. Scenes from a Marriage, fotografia di un matrimonio in crisi

Oscar Isaac e Jessica Chastain portano in scena un remake dell’omonimo film con Ingrid Bergman uscito nel 1973. Prodotto da HBO e trasmesso in Italia su Sky Atlantic e Now TV dal 20 settembre, esplora (attraverso cinque episodi) la storia di John e Marianne, due coniugi che, giorno dopo giorno, si rendono conto dei problemi del loro matrimonio e di come l’idillio d’amore propagandato dalla società non sia altro che un’illusione. Le loro vicende diventano occasione per trattare temi ancora avvertiti come tabù: dall’amore al desiderio, dal divorzio alla monogamia.

5. Foundation, Asimov sbarca sul piccolo schermo

Foundation è l’adattamento dell’omonima serie di libri di Isaac Asimov uscita tra 1940 e 1950, responsabile di aver ispirato anche un franchise ‘di poco conto’ come quello di Star Wars. Prodotto da Apple TV+ e disponibile dal 24 settembre, racconterà le peripezie di un gruppo di esuli impegnati a ricostruire un disastrato impero galattico. Uno sci-fi pronto a coinvolgere e disorientare gli spettatori.

6. Y: The Last Man, l’imprescindibile quota fantascienza

Quest’autunno la fantascienza post-apocalittica non può mancare all’appello. Da settembre su Disney+ spazio alla storia di Yorick Brown, ultimo uomo rimasto sulla Terra in compagnia della sua scimmietta e unico superstite di un misterioso fenomeno che ha sterminato tutti i mammiferi provvisti di cromosoma Y. Con Y: The Last Man Diane Lane e Ben Schnetzer provano a riproporre sul piccolo schermo la celebre graphic novel di Brian K.Vaughn e Pia Guerra.

7. Colin in Black & White, una battaglia contro la discriminazione

Tra le novità del cartellone di Netflix per il mese di ottobre, c’è anche Colin in Black & White, biopic sulla vita del quarterback americano Colin Kaepernick prima dell’esordio nella NFL. La regista Ava Duvernay (che, nella lavorazione, si è servita della consulenza dello sportivo) segue Kaepernick attraverso fotogrammi della sua infanzia da bambino di colore adottato da una famiglia bianca e costretto a fare i conti coi concetti di razza e giustizia. Un destino che lo ha portato, sin da giovane, a prestare volto e voce all’attivismo.

https://www.youtube.com/watch?v=creymLyz-uo

 

8. Succession, i Roy stanno tornando

Manca ancora una data esatta ma il ritorno di Succession e della famiglia Roy a ottobre è ufficiale. Prodotta da HBO e trasmessa da Sky Atlantic, la serie, arrivata alla terza stagione e ormai diventata un vero e proprio cult, mette in scena la travagliata lotta dinastica tra i membri di un clan familiare a capo di un potente impero dei media (che ricorda molto Fox News) guidato da un magnate ormai 80enne.

https://www.youtube.com/watch?v=01toaWfITHA

9. The Shrink Next Door, la scommessa di Apple Tv

I podcast, negli ultimi anni, sono stati al centro di un vero e proprio boom. Pochi, però, sono riusciti a mantenere successo e qualità negli adattamenti televisivi (tra gli esempi illuminati, Homecoming su Amazon e Dirty John su Netflix). AppleTV+ sale sul carrozzone e, dal 12 novembre, prova a proporre The Shrink Next Door, show dall’ironia dark sulla storia di un inquietante psichiatra, basato sul podcast di Joe Nocera.

10. Landscapers, tutti i segreti del delitto di Mansfield

Ispirata a eventi reali, Landscapers narra le vite degli assassini Susan (interpretata dall’attrice Premio Oscar Olivia Colman) e Christopher Edwards e si interroga sul perché una coppia così apparentemente tranquilla sia arrivata a uccidere i genitori di Susan e a seppellirli sul retro della loro casa di Mansfield, cittadina del Nottinghamshire. Un crimine consumatosi nel 1998 e rimasto nascosto per oltre 15 anni. Non è ancora nota la data precisa ma, per i curiosi, in Italia sarà visibile su Sky Atlantic e Now TV entro la fine del 2021.