Da Skam 6 a True Detective, grandi ritorni fra le serie in streaming

Fabrizio Grasso
14/01/2024

Il teen drama italiano su Netflix e il cult HBO su Now guidano le uscite nella terza settimana di gennaio. In arrivo su Prime Video No Activity con Zingaretti e Papaleo, su Paramount+ il thriller The Woman in the Wall e su Disney+ Cristóbal Balenciaga sulla carriera dell’omonimo stilista.

Da Skam 6 a True Detective, grandi ritorni fra le serie in streaming

Tempo di grandi uscite in streaming. La terza settimana di gennaio presenterà al pubblico italiano alcune fra le serie tivù più attese dell’anno, su cui spicca sicuramente True Detective: Night Country in arrivo il 15 gennaio su Sky. A 10 anni esatti dalla prima stagione con Matthew McConaughey e Woody Harrelson, che debuttò il 12 gennaio 2014, Jodie Foster ne raccoglie l’eredità per nuove puntate in Alaska. Il 18 invece sarà il turno delle due produzioni italiane Skam 6 su Netflix e No Activity – Niente da segnalare su Amazon Prime Video con un cast stellare, da Luca Zingaretti a Carla Signoris. Venerdì 19 arriverà su Disney+ Cristóbal Balenciaga sul noto stilista spagnolo, mentre il giorno seguente su Paramount+ sarà il turno di The Woman in the Wall con Ruth Wilson, basato su una terrificante storia vera.

LEGGI ANCHE: Da True Detective a L’amica geniale, le serie più attese del 2024

Le 5 migliori serie da guardare in streaming in settimana

True Detective, su Sky e Now la quarta stagione con Jodie Foster

Il mese di gennaio porta in serbo una delle serie tivù più attese dell’anno e probabile candidata agli Emmy Awards 2025. Lunedì 15 debutterà su Sky Atlantic e in streaming su Now Tv True Detective: Night Country, quarta stagione della serie HBO che per l’occasione ha deciso di arruolare la premio Oscar Jodie Foster. Le sei puntate vanteranno una sceneggiatura di Issa Lòpez, che ricopre anche i ruoli di regista e showrunner. La trama cambierà del tutto ambientazione rispetto alle precedenti stagioni, svolgendosi nella fredda e buia cittadina di Ennis, in Alaska, attesa dalla lunga notte invernale. Un giorno, otto ricercatori vengono trovati assiderati, nudi in mezzo alla neve, e gli indizi conducono al caso irrisolto di una nativa americana uccisa in passato. Accanto a Foster, nel cast recitano anche Kali Reis, ex campionessa del mondo di pugilato, Fiona Shaw e Christopher Eccleston.

Skam 6, il ritorno del teen drama sui ragazzi del liceo Kennedy di Roma

Tornano i ragazzi del liceo Kennedy di Roma con nuovi amori e amicizie, successi e difficoltà. Il 18 gennaio sbarcherà su Netflix Skam 6, la nuova stagione del teen drama italiano tratto dall’originale norvegese, che però non era andato oltre la quarta tornata di episodi. La trama ruoterà attorno ad Asia, già introdotta in passato, e al gruppo delle Rebelde, tenaci e agguerrite studentesse che si stringono a Elia Santini, volto storico della produzione. Proprio il legame con le componenti della banda sarà fondamentale per avere la meglio sulle importanti sfide che la vita è pronta a metterle davanti e sulle sue stesse fragilità. Nel cast ci saranno Nicole Rossi nei panni della protagonista, Francesco Centorame in quelli di Elia, Beatrice Bruschi che interpreterà ancora Sana e Nicholas Zerbini che riprenderà il ruolo di Luchino. New entry Andrea Palma e Leo Rivosecchi. Alla regia Tiziano Russo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicole Rossi 🔴 (@iam.rouge)

No Activity – Niente da segnalare, la serie originale Prime con un cast stellare

Tratta da un originale australiano, sbarcherà in Italia No Activity – Niente da segnalare, attesa commedia in uscita il 18 gennaio su Amazon Prime Video. La serie si comporrà di sei puntate, ma soprattutto vanterà un cast stellare con tanti volti noti dello spettacolo. Protagonisti saranno infatti Luca Zingaretti, Rocco Papaleo, Carla Signoris, Fabio Balsamo, Alessandro Tiberi ed Emanuela Fanelli. Presenti anche Maccio Capatonda, Sara Lazzaro, Edoardo Ferrario, Lorella Cuccarini, Marcella Bella, Tommaso Ragno, Diego Abatantuono e Francesco Pannofino. Secondo la sinossi ufficiale, la storia inizierà con due criminali in attesa di un carico importante, mentre due poliziotti sono pronti a metterli dietro le sbarre sfruttando i rinforzi di altre due operatrici in centrale. Il carico però non arriva e ognuno deve trovare il modo di ammazzare il tempo. Alla regia Valerio Vestoso.

Cristóbal Balenciaga, la serie Disney+ sul celebre stilista spagnolo

Il 19 gennaio invece sarà il turno di Cristóbal Balenciaga, serie in streaming su Disney+ che racconterà vita e carriera dell’omonimo stilista dell’alta moda. La trama avrà inizio nel 1937, quando il protagonista presentò a Parigi la sua prima collezione di Haute Couture. Giunto in Francia con alle spalle grandi successi a Madrid e San Sebastian, scopre che al di là dei Pirenei i modelli che gli avevano garantito la fama non funzionano. Qui infatti Dior, Chanel e Givenchy la fanno da padroni. Spinto dall’ossessione per il controllo, definirà il suo stile fino a divenire uno dei volti più rinomati della scena internazionale. Nei panni del protagonista recita Alberto San Juan, premio Goya per Under the Stars e Sentimental. Al suo fianco Belén Cuesta (La casa di carta) e Gemma Whelan (Game of Thrones). Girata in 90 set diversi fra Spagna e Francia, la serie vanta le musiche di Alberto Iglesias, quattro volte candidato agli Oscar. Le sei puntate usciranno a cadenza settimanale, con finale di stagione previsto per il 23 febbraio.

The Woman in the Wall, su Paramount+ il thriller basato su una storia vera

Paramount+ rilascerà il 20 gennaio The Woman in the Wall con Ruth Wilson, vincitrice del Golden Globe per la serie The Affair nel 2015. La trama si concentra su Lorna, abitante della piccola Kilkinure in Irlanda, che una mattina trova un cadavere in casa. Non sa chi sia la vittima né se sia lei la responsabile dell’omicidio, in quanto da tempo soffre di crisi di sonnambulismo. Tutto è iniziato quando, ad appena 16 anni e incinta di una bambina, venne rinchiusa nel convento delle Case Magdalene d’Irlanda gestite dalla Chiesa Cattolica. Da allora cerca sua figlia, che le venne strappata alla nascita. Sulle sue tracce c’è però il detective Colman Akande (Daryl McCormick). Pur di fantasia, la storia si basa su reali avvenimenti inerenti gli istituti femminili che, dal 1765, ospitarono per secoli ragazze orfane o ritenute immorali per la loro condotta in contrasto con la società dell’epoca.