Sergio Endrigo: canzoni, moglie, figlia, causa della morte e carriera del cantautore

Alberto Muraro
26/01/2024

Celebre soprattutto grazie al pezzo Io che amo solo te, ha partecipato per ben nove volte al Festival di Sanremo. Nel 1963 ha sposato Maria Giulia Bartolacci, diventando padre di Claudia due anni dopo.

Sergio Endrigo: canzoni, moglie, figlia, causa della morte e carriera del cantautore

Sergio Endrigo è stato un importantissimo interprete della canzone italiana, autore di molti brani entrati nel cuore di tanti affezionati fan. Ha vinto il Festival di Sanremo 1968 con Canzone per te, è arrivato secondo nel 1969 con Lontano dagli occhi e terzo nel 1970 con L’arca di Noè. Durante la sua vita ha collaborato con scrittori e poeti come Gianni Rodari, Pier Paolo Pasolini, Vinícius de Moraes e Giuseppe Ungaretti e con musicisti come Toquinho e Luis Bacalov.

Sergio Endrigo: canzoni e carriera

Il cantante nacque a Pola, all’epoca parte dell’Italia, il 15 giugno 1933 da Claudia e Romeo Endrigo. La passione per la musica è qualcosa che ha sempre avuto nel suo sangue in quanto il padre, morto prematuramente, era un tenore autodidatta. La sua carriera prese il via al Roxy Bar del Lido di Venezia, dove si esibiva al fianco di un fisarmonicista. Dopo anni di esperienza in Italia, suonò e incise alcune canzoni con uno pseudonimo insieme all’orchestra di Riccardo Rauchi, intraprendendo così la carriera di cantante notturno all’estero. Stanco di quella vita, si trasferì a Milano all’inizio degli Anni 60, dove incontrò Nanni Ricordi, un grande uomo di cultura che apprezzava la sua voce e lo aveva incoraggiato a comporre canzoni.

Il suo primo 45 giri inciso per la Tavola Rotonda fu Bolle di sapone. La svolta arrivò però con la canzone Io che amo solo te, che lo rese finalmente famoso nel 1962.  Nel corso della sua carriera partecipò a nove Festival di Sanremo, vincendone uno nel 1968 in coppia con Roberto Carlos. Recitò inoltre in un film intitolato Tutte le domeniche mattina. Tra i suoi brani più noti anche Ci vuole un fiore, spesso cantato con la figlia Claudia, Aria di neve, La colomba, E allora balliamo e Te lo leggo negli occhi. Endrigo morì a Roma il 7 settembre 2005 all’età di 72 anni, a causa di un cancro ai polmoni che gli era stato diagnosticato alcuni mesi prima.

Sergio Endrigo: moglie e figlia

Nel 1962 il cantatutore conobbe quella che fu la sua unica moglie, Maria Giulia Bartolacci, che lo rese padre nel 1965 della primogenita Claudia. Il rapporto tra i due, secondo quanto raccontato dalla stessa figlia in un’intervista a Oggi, fu intenso ma al contempo molto burrascoso.