Sassuolo, furto in casa suoceri di Berardi. Lo sfogo della moglie sui social

Annarita Faggioni
13/08/2022

«Questa è una storia per i nostri amici ladri che sicuramente ci seguite sui social e sapevate che eravamo tutti...

Sassuolo, furto in casa suoceri di Berardi. Lo sfogo della moglie sui social

«Questa è una storia per i nostri amici ladri che sicuramente ci seguite sui social e sapevate che eravamo tutti quanti via. Volevamo dirvi che siete delle m…, che purtroppo uno di voi è tanto visibile e si riesce a vedere il volto. Tutti i filmati sono stati dati alla Polizia». Così la moglie del calciatore del Sassuolo Domenico Berardi racconta su una storia su Instagram sul suo profilo ufficiale quanto è accaduto ai suoi genitori, i suoceri del campione.

Furto in casa dei suoceri di Berardi, cosa è successo

Nella sera di ieri, venerdì 12 agosto, verso le ore 22:45, un gruppo di malviventi ha approfittato che non ci fosse nessuno in casa dei suoceri del calciatore – dove anche la moglie e il figlio di lui stavano trascorrendo una breve vacanza – per cercare qualcosa da portare. I ladri, però, non avrebbero trovato nulla e si sarebbero fatti riprendere dalle telecamere di videosorveglianza. Da qui, le immagini pubblicati da Francesca Fantuzzi, la moglie di Berardi, che ha scritto sulla storia su Instagram: «Dovete morire», con le foto di quanto ripreso dalle telecamere all’interno dell’appartamento. I filmati sono stati poi consegnati alla Polizia.

I ladri sono arrivati nella notte, quando la famiglia era fuori, verso le ore 22:45. Lo sfogo della moglie di Berardi sui social.
Domenico Berardi e la moglie

«Trovo questa cosa schifosa, entrare in casa di qualcuno, come non sapeste che le persone non tengono più nulla in casa, entrate giusto per far casino a cercare non si sa cosa. Speriamo di non vedervi mai più. E poi ancora che cercate soldi sotto al materasso?» conclude la donna. Il calciatore è subito corso a casa, non appena ricevuta la chiamata delle Forze dell’Ordine.

Il procedimento disciplinare

Nonostante le nozze appena passate e la fantastica luna di miele a tre, per Domenico Berardi è un periodo difficile. Solo qualche giorno fa, il procuratore Chimé ha dato il via a un procedimento nei suoi confronti. Infatti, in una recente partita del Sassuolo contro il Modena in Coppa Italia, il giocatore era stato insultato da un ultrà all’esterno, nel dopogara. Berardi era stato fermato dagli addetti alla sicurezza, che avevano placato gli animi, ma il video ha fatto comunque il giro del Web.

I ladri sono arrivati nella notte, quando la famiglia era fuori, verso le ore 22:45. Lo sfogo della moglie di Berardi sui social.
Berardi con la moglie e il figlio.

Il calciatore si era subito scusato per l’accaduto, ma questo non è bastato a evitargli il procedimento disciplinare. Il furto ai danni dei suoceri di Berardi è, quindi, solo l’ultimo episodio.