Santo del giorno, il 23 gennaio si venera Sant’Emerenziana

Alberto Muraro
23/01/2024

Sono scarse le informazioni certe sul suo conto e ci sono arrivate principalmente grazie a un racconto agiografico scritto da un autore ignoto sulla vita di sant'Agnese, sua sorella.

Santo del giorno, il 23 gennaio si venera Sant’Emerenziana

Ogni 23 gennaio la tradizione cristiana ricorda come santo del giorno Sant’Emerenziana: ecco tutte le curiosità su di lui.

Il santo del giorno 23 gennaio è Sant’Emerenziana

Emereziana, di cui è sconosciuto l’anno di nascita preciso, fu una vergine e martire cristiana. Visse a cavallo tra il III e l’inizio del IV secolo ed è tradizionalmente ricordata come la sorella di sant’Agnese. Sono pochissime le notizie certe sul suo conto e fanno essenzialmente riferimento a un racconto agiografico della passio latina di sant’Agnese, scritta da un autore ignoto vissuto nel V secolo, che raccontò le vicende successive alla morte della santa. Emerenziana, il cui culto è iniziato nel VIII secolo, è stata raffigurata in un affresco del IV secolo presente al Coemeterium maius di Roma. La santa è venerata da tutte le chiese cristiane ed è sovente rappresentata come una giovane fanciulla con delle pietre sul grembo. Spesso regge un giglio o, in alternativa, una palma.