Sanremo 2024, Ghali dal palco dell’Ariston urla: «Stop al genocidio»

Giuseppe Fontana
10/02/2024

L'appello del cantante dopo aver cantato il suo brano, Casa mia.

Sanremo 2024, Ghali dal palco dell’Ariston urla: «Stop al genocidio»

Un altro appello contro la guerra è arrivato sul palco dell’Ariston. Dopo quelli lanciati da Dargen D’Amico nelle prime serate del Festival di Sanremo, è stato Ghali a parlarne dopo la sua esibizione durante l’ultima serata. L’artista ha prima cantato la sua Casa mia, poi ha ringraziato tutto: «Grazie a tutti, grazie per questa esperienza e a questo fantastico pubblico. Sono stato benissimo, è stato indimenticabile per me, davvero. Grazie al mio team che ha lavorato durissimo, senza di voi non sarei qui. Grazie mamma». Ma non è finita perché il suo compagno di viaggio, l’alieno Rich_ciolino, gli ha parlato all’orecchio. E Ghali si è fatto portavoce del suo messaggio urlando: «Stop al genocidio».