Sanremo 2022, Amadeus spegne la polemica su Jovanotti ospite a sorpresa

Redazione
05/02/2022

Criticata anche la scelta di Morandi di cantare i suoi successi nella serata delle cover. Il conduttore: «La gente sa chi votare, è intelligente e non vede sempre il marcio in qualsiasi cosa».

Sanremo 2022, Amadeus spegne la polemica su Jovanotti ospite a sorpresa

Gianni Morandi, insieme a Jovanotti (autore del suo brano in gara Apri tutte le porte), si è aggiudicato la quarta serata di Sanremo 2022, quella dedicata alle cover. Bene, bravi, bis (che effettivamente hanno concesso)? Insomma… Molti telespettatori e addetti ai lavori hanno infatti ritenuta ingiusta, ovvero non concessa dal regolamento in quanto non annunciata in anticipo, la presenza di Lorenzo Cherubini al fianco dell’eterno ragazzo Morandi. Che, in teoria, avrebbe dovuto esibirsi da solo. Poi l’arrivo all’ultimo minuto di Jovanotti all’Ariston (ma i due indossavano lo stesso completo) , gli applausi, la standing ovation, la pioggia di voti.

Sanremo 2022, Amadeus spegne la polemica su Jovanotti ospite a sorpresa e su Morandi che ha portato brani del suo repertorio nella serata delle cover.
Amadeus e Jovanotti sul palco dell’Ariston (Daniele Venturelli/Getty Images )

Sanremo 2022, cosa ha detto Amadeus su Jovanotti

«Non obbligo nessuno ad avere un ospite in gara e neanche ad annunciarlo un mese prima, anche per la precarietà del Covid», ha detto Amadeus in conferenza stampa. «Non conoscevo la presenza di Lorenzo fino a 24 ore prima: si sono sentiti con Gianni concordando un intervento a sorpresa». Venuto a conoscenza dell’incursione del cantante a Sanremo, Amadeus lo ha invitato a rimanere per un intervento nel corso dello show: «È venuto per amicizia di Gianni e si è fermato perché un altro amico glielo ha chiesto. A Lorenzo ho chiesto di stare con me e lui ha proposto di leggere una poesia». Dopo aver definito l’esibizione targata Morandi-Jovanotti «da teche Rai», il conduttore del 72esimo Festival di Sanremo ha specificato che il secondo «non ha percepito un centesimo» per la sua esibizione all’Ariston.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da lorenzojova (@lorenzojova)

Sanremo 2022, i cantanti possono fare cover dei loro brani

«Sarebbe stato lo stesso per altre situazioni: se Rkomi fosse venuto con Vasco lo avrei inchiodato lì», ha detto Amadeus, ribadendo come non ci sia stato niente di irregolare nei minuti spesi da Jovanotti sul palco dell’Ariston. Quanto alla promo del Jova Beach Party, si è trattato di un messaggio di apertura delle discoteche e della musica, voluto personalmente dal conduttore. Che è tornato anche sull’ipotetico vantaggio concesso a Morandi, l’unico cantante in gara a essersi esibito, nella serata delle cover, con brani del suo amatissimo repertorio: «Non c’è nessun divieto, se Rettore avesse portato il Kobra o se Massimo Ranieri avesse presentato Perdere l’amore sarebbero stati liberi di farlo. Veramente vogliamo trovare il pelo nell’uovo».

Sanremo 2022, la battuta di Sabrina Ferilli su Morandi

«Non mi appartiene fare cose per avvantaggiare o svantaggiare qualcuno: quello che faccio è per il pubblico a casa e il bene della musica. La gente sa chi votare, è come la politica non è detto che chi sta di più in televisione viene eletto», ha chiosato Amadeus. Nel corso della conferenza stampa, sul tema-Morandi è tornata anche la coconduttrice dell’ultima serata, Sabrina Ferilli. Lo ha fatto, però, con una battuta: «Sta ancora vivo che lo avete fatto esibire alle due di notte?».