A ruota libera

Redazione
14/02/2022

Il 14 febbraio, oltre che San Valentino, è anche il Ferris Wheel Day. Da Dubai a Vienna, da Londra a Barcellona, ecco le attrazioni panoramiche più famose del mondo.

A ruota libera

Non solo San Valentino. Il 14 febbraio di ogni anno, in diversi Paesi del mondo, si celebra anche il Ferris Wheel Day, ossia la Giornata della ruota panoramica. La ricorrenza coincide con il compleanno di George Washington Gale Ferris Jr., ingegnere che nel 1893 costruì la prima installazione al mondo in occasione dell’Expo di Chicago. Accolta con giubilo, la sua invenzione è diventata una delle principali attrazioni in migliaia di parchi tematici nel mondo, ma non solo. È infatti spesso un simbolo identificativo per molte città, alcune delle quali hanno a lungo gareggiato per realizzare la più alta del pianeta. Per l’occasione Musement, piattaforma online che consente di prenotare biglietti per varie attrazioni in Europa, ha stilato un elenco delle cinque più spettacolari del mondo, dall’immensa ruota panoramica di Dubai al London Eye britannico.

Le cinque ruote panoramiche più spettacolari del mondo

1. Ain Dubai, la ruota panoramica più alta del Pianeta

Dubai è la patria dei record. Non poteva mancare il riconoscimento per la ruota panoramica più grande del mondo, ottenuto lo scorso anno con Ain Dubai. Alta 250 metri, si compone di 48 cabine in grado di ospitare contemporaneamente ben 1750 persone. La durata del viaggio è di poco inferiore ai 40 minuti, ma consente di ammirare l’incredibile skyline della città. Una volta in cima lo sguardo si perde fra le meraviglie di Dubai Marina e del Burj Al Arab, l’albergo a forma di vela fra i più lussuosi della città.

Il 14 febbraio è anche la giornata della ruota panoramica. Da Dubai a Vienna passando per l’Italia, ecco le più strutture belle del mondo
La ruota Ain Dubai (Dubai Eye) in tutta la sua imponenza. (AFP via Getty Images)

2. High Roller di Las Vegas, 28 cabine avvolte da oltre 2000 luci LED

Prima dell’avvento di Dubai, il record per la ruota panoramica più alta apparteneva all’High Roller di Las Vegas. Fra casino e centri commerciali, sulla celebre Strip Street la città ospita un’installazione di 167,6 metri da 28 cabine e ornata con circa 2000 luci LED che di notte la rendono una stella. Inaugurata nel 2014, consente un viaggio di circa mezz’ora al costo di circa 20 euro in cui ammirare anche il noto albergo Caesars Palace.

3. London Eye, l’occhio di Londra

Inaugurato con l’avvento del nuovo millennio, il London Eye è forse la ruota panoramica più famosa del mondo. Situata lungo le rive del Tamigi, non lontana dal palazzo di Westminster e dal Big Ben, con i suoi 135 metri di altezza è stata anche fino al 2006 la più grande del mondo. Ospita 32 cabine e una volta in alto consente una vista sui principali monumenti della città, tanto che nelle giornate più limpide si intravede anche il Castello di Windsor. Come per l’Ain Dubai, anche il London Eye fa sapiente utilizzo di tecnologia italiana, dato che alla costruzione ha contribuito il gruppo altoatesino Hti.

Il 14 febbraio è anche la giornata della ruota panoramica. Da Dubai a Vienna passando per l’Italia, ecco le più strutture belle del mondo
Il London Eye lungo la riva del Tamigi (Foto di Tolga Akmen/ AFP via Getty Images)

4. Giradabo, la ruota panoramica simbolo di Barcellona

È la più piccola della lista, ma grazie alla sua posizione consente emozionanti viste panoramiche. Situata a 500 metri sul livello del mare, la ruota panoramica Giradabo di Barcellona non ha nulla da invidiare alle gemelle di tutto il mondo pur essendo alta solo 20 metri. Agibile dal 2014, si caratterizza per le cabine dai colori variopinti che costituiscono oggi uno dei simboli più noti della città catalana.

5. Wiener Riesenrad, il gioiello di Vienna 

Molto prima che le ruote panoramiche diventassero di moda, Vienna aveva la sua personale attrazione. Quattro anni dopo l’invenzione di Gale Ferris Jr., la capitale austriaca presentò al mondo la Wiener Riesenrad, situata all’interno del Parco del Prater. Grazie ai suoi 64,75 metri di altezza potrebbe sembrare molto piccola a confronto con i nuovi giganti, ma fino al 1985 è stata in vetta alla graduatoria mondiale. Le sue cabine vintage sono al centro di molti post su Instagram, dato che consentono una splendida vista sul castello di Schönbrunn, dimora imperiale degli Asburgo, e sulla Cattedrale di Santo Stefano.

Il 14 febbraio è anche la giornata della ruota panoramica. Da Dubai a Vienna passando per l’Italia, ecco le più strutture belle del mondo
Il Wiener Riesenrad al Parco del Prater a Vienna (Foto di Alexander Koerner/Getty Images)

6. Da Mirabilandia a Bari, le installazioni italiane

Sebbene non abbia trovato spazio nella speciale lista di Musement, anche l’Italia ospita alcune interessanti ruote panoramiche. Una delle più celebri è Eurowheel, che con i suoi 92 metri di altezza costituisce una delle attrazioni più gettonate del parco di Mirabilandia e la più alta dell’Europa continentale. Nelle giornate di sole, è possibile persino vedere San Marino, muovendo lo sguardo dagli Appennini all’Adriatico. Eurowheel è però solo una delle tante ruote in giro per la nostra penisola. Il lungomare di Bari ne ospita una da 55 metri, di poco superiore a quella di Genova che troneggia sul porto ligure. A dicembre ne era stata installata anche una a Firenze, rimossa poi a metà gennaio, che con le sue 42 cabine rappresentava una delle più grandi del Paese.

https://www.instagram.com/p/CZ8zAitN7_G/