Reddito di cittadinanza luglio 2022: a chi non verrà pagato

Claudio Vittozzi
26/07/2022

Il reddito di cittadinanza luglio 2022 non verrà pagato a tutti. ecco chi riceverà il beneficio e chi sarà escluso. 

Reddito di cittadinanza luglio 2022: a chi non verrà pagato

Il reddito di cittadinanza di luglio 2022 non arriverà per tutti. Chi potrà riceverlo e per chi invece viene sospeso? Ecco tutte le informazioni riguardo alle eccezioni previste per questo mese.

A chi verrà pagato il reddito di cittadinanza luglio 2022? Ecco tutte le informazioni su chi lo riceverà e chi no.

Reddito di cittadinanza di luglio 2022: chi potrà averlo?

Il reddito di cittadinanza verrà pagato anche nel mese di luglio 2022, precisamente il giorno 27. Dunque, chi deve ricevere questo pagamento previsto dal governo deve attendere solo poche ore per l’accredito. A rientrare tra i beneficiari e a ricevere dunque l’accredito saranno:

  • Coloro che sono beneficiari da almeno un mese;
  • Coloro che hanno fatto domanda nel mese di maggio 2022, hanno già ricevuto la prima mensilità a giugno 2022 e ora attendono la seconda delle 18 previste;
  • Chi ha richiesto il rinnovo dopo le prime 18 mensilità nel mese di maggio 2022 e ora si appresta a ricevere il secondo pagamento dopo il rinnovo;
  • Coloro che hanno richiesto nuovamente il reddito di cittadinanza dopo la scadenza delle 36 mensilità e ora si apprestano a ricevere la seconda mensilità dopo aver avuto esito positivo della domanda.

Insomma, la platea di beneficiari è davvero ampia e il reddito di cittadinanza di luglio 2022 verrà percepito da molte persone.

A chi verrà pagato il reddito di cittadinanza luglio 2022? Ecco tutte le informazioni su chi lo riceverà e chi no.

Reddito di cittadinanza di luglio 2022: chi sarà escluso?

Allo stesso tempo ci sono però molti cittadini che non riceveranno il RDC nel mese di luglio. Si tratta in particolare delle seguenti categorie:

  • Chi ha fatto richiesta per la prima volta all’INPS per ricevere questo sussidio;
  • Coloro che hanno fatto richiesta di rinnovo dopo la scadenza delle prime 18 mensilità a giugno 2022;
  • Coloro che hanno fatto richiesta di rinnovo alla scadenza delle 36 mensilità a giugno oppure a luglio 2022.

Insomma, chi ha richiesto il rinnovo del reddito di cittadinanza a luglio 2022 o a giugno non può ricevere questo sussidio. Se la loro domanda viene accettata, allora dovranno aspettare un altro mese per ricevere il primo pagamento dell’aiuto statale.