Ready Player One stasera su Italia 1: trama, cast e 5 curiosità

Redazione
28/08/2022

Steven Spielberg dirige Ready Player One, stasera 28 agosto su Italia 1. Dalle difficoltà del regista al sequel, cosa sapere sul film.

Ready Player One stasera su Italia 1: trama, cast e 5 curiosità

Stasera 28 agosto, alle 21,20 su Italia 1, arriva Ready Player One, film del 2018 di Steven Spieberg. La trama si svolge in un futuro distopico, dove la gente passa più tempo nel mondo virtuale che in quello reale. Qui si possono infatti guadagnare o perdere soldi che si ripercuotono anche nella vita quotidiana. Quando il creatore dell’universo digitale muore, lascia dispersi alcuni indizi per raggiungere la sua eredità milionaria. Nel cast Tye Sheridan, Olivia Cooke, Simon Pegg e Ben Mendelsohn. La visione sarà disponibile in streaming sul sito o tramite l’app Mediaset Play.

Ready Player One, trama e cast del film stasera 28 agosto 2022 su Italia 1

La trama del film si svolge nel 2045 e vede la Terra ormai sull’orlo del collasso ambientale. Funestato da guerra, crisi climatica e povertà, il pianeta ormai è quasi invivibile, tanto che la gente si rifugia sempre su OASIS, realtà virtuale che ricorda i fasti del passato. Nata da un’idea di James Donovan Halliday (Mark Rylance), ospita milioni di persone simultaneamente che possono così sfuggire dai problemi del mondo. Qui si può infatti vivere ogni esperienza con il solo limite dell’immaginazione. Ogni moneta spesa però svuota il proprio conto in banca, mentre ogni incasso arricchisse l’utente. L’improvvisa morte di Halliday arriva insieme a un’ultima, emozionante sfida. Il guru dell’informatica ha deciso di lasciare la sua intera eredità a colui che riuscirà a superare tre prove di abilità e astuzia.

La caccia al tesoro attira le attenzioni di Wade (Tye Sheridan), adolescente vissuto nel mito di Halliday, di cui conosce ogni dettaglio della vita. Attraverso il suo avatar digitale Parzifal prova così ad aggiudicarsi il premo, ma dovrà scontrarsi con una concorrenza molto agguerrita. Al suo fianco può però contare sull’aiuto di Aech (Lena Waithe), di cui però non conosce la reale identità fuori da OASIS, e di Art3mis (Olivia Cooke). Avversari saranno però gli spietati e innumerevoli dipendenti della IOI, multinazionale sotto la guida del magnate Nolan Sorrento (Ben Mendelsohn), ex adepto di Halliday.

Ready Player One, 5 curiosità sul film stasera 28 agosto 2022 su Italia 1

Ready Player One, le difficoltà di Spielberg per girare il film

Spielberg ha legato il suo nome a cult che hanno fatto la storia del cinema. Eppure Ready Player One rappresenta uno dei suoi lavori più difficili. La produzione durò ben otto anni e Spielberg ha dichiarato, durante le interviste promozionali, che solo Lo Squalo e Salvate il Soldato Ryan gli erano risultati più ostici.

Ready Player One, l’avatar del regista per muoversi sul set virtuale

Gran parte del film si svolge all’interno del mondo virtuale, pertanto la troupe ha dovuto lavorare quasi solamente al computer senza un set fisico. Spielberg ha dichiarato di essersi fatto creare un suo avatar personale per muoversi liberamente online e “vedere” il set per progettare inquadrature e ciak.

Ready Player One, il problema delle troppe citazioni

Pieno di citazioni alla cultura pop Anni 80, il film ha avuto un enorme problema per l’ottenimento dei diritti. Fondamentale per convincere aziende proprietarie di libri, film, serie tv, videogame e giochi da tavolo è stata la presenza di Steven Spielberg, a sua volta oggetto di rimandi in numerose produzioni moderne. Il produttore Donald De Line disse che chiunque seppe del coinvolgimento di Spelberg accettò di buon grado di cedere i diritti per l’opera.

Ready Player One, il significato del titolo

Ai microfoni di Screenrant, lo scrittore del romanzo originale ha avuto modo di spiegare il significato del titolo dell’intero progetto. «Rimanda ai vecchi giochi arcade», ha detto l’autore. «Quando mettevi un quarto di dollaro nella macchina, spesso una voce diceva “Pronto, giocatore uno”. Era l’ultima cosa che vedevi prima di immergerti in un altro mondo».

Steven Spielberg dirige Ready Player One, stasera 28 agosto su Italia 1. Dalle difficoltà del regista al sequel, cosa sapere sul film.
Il personaggio di Art3mis in “Ready Player One” (Twitter)

Ready Player One, il sequel è già in libreria

Come detto, il film di Spieberg si basa sull’omonimo romanzo di fantascienza di Ernest Cline. In libreria è già disponibile il sequel, dal titolo Ready Player Two, che prosegue le avventure di Wade e Art3mis. Tuttavia non si sa ancora nulla in merito a una trasposizione sul grande schermo, sebbene lo stesso autore abbia dichiarato di averne discusso con la produzione.