Quali sono le liste no vax e no green pass che si candidano alle elezioni

Claudio Vittozzi
02/08/2022

Sono quattro le liste no vax e no green pass che puntano alle prossime elezioni politiche: quali sono e cosa propongono.

Quali sono le liste no vax e no green pass che si candidano alle elezioni

Alcune liste No Vax e No Green pass cercano di provare ad entrare in Parlamento. Nel dettaglio, sono quattro le liste che si candideranno alle prossime elezioni politiche del 25 settembre: vediamo quali sono.

Liste no vax e no green pass candidate alle elezioni

La prima tra le liste no vax e no green pass è quella di Gianluigi Paragone, senatore uscente che venne espulso dal Movimento Cinque Stelle per essersi opposto al governo Conte. La lista si chiama Italexit e secondo i sondaggi la sua percentuale è intorno al 2%. Il nome del movimento nasce per promuovere l’uscita dell’Italia dall’Unione Europea, sia politica che monetaria, prendendo spunto dalla famosa Brexit della Gran Bretagna. Negli ultimi tempi, si è anche schierato contro la vaccinazione obbligatoria e il green pass.

La seconda lista è Italia Sovrana e Popolare, di cui fanno parte l’ex pentastellata Bianca Laura Granato e l’eurodeputata Francesca Donato uscita dalla Lega. Questa forza politica assume e porta avanti posizioni no vax, sovraniste e contro l’ideologia gender.

Presente poi la lista Vita che include membri del partito 3V e di oppositori alla tecnologia 5G. Le tre V stanno per “Vaccini Vogliamo Verità” e a capo dello schieramento c’è l‘ex deputata no vax del Movimento 5 Stelle Sara Cunial, nota per aver parlato già nel 2018 di vaccini come “genocidio gratuito”. Insieme a lei ci sono Davide Ballinari e Maurizio Martucci dell’Alleanza Italiana Stop 5G.

Infine Simone Di Stefano ha creato un’alleanza con il leader del Popolo della Famiglia Mario Adinolfi presentando la lista “Alternativa per l’Italia” – un richiamo al partito di estrema destra Alternative für Deutschland. Anche in questo caso, la lista appoggia idee no vax e no green pass.

Cosa accomuna le liste?

Tutte le liste no vax e no green pass hanno in comune molti aspetti. Chi vi aderisce, asserisce la sovranità dell’Italia come paese, è contro al vaccino obbligatorio e alla quarta dose e contro al Green Pass.