Politica

Retroscena, potere, analisi e protagonisti: la politica letta attraverso la lente di Tag43.

Perché il Pakistan rischia di trasformarsi in una polveriera
Miccia pakistana
Crisi economica, richiesta di aiuti al Fmi, rialzo dei prezzi del carburante, proteste popolari cavalcate dall'ex primo ministro Khan. A cui si aggiunge la rinnovata minaccia terroristica. Ecco perché il Paese rischia di esplodere.
Cambi casacca: Michela Rostan fa scuola
Vengo dopo il Pd
Siamo in campagna elettorale e lo si capisce dal moltiplicarsi dei cambi casacca. In questo Michela Rostan fa scuola. Piddina renziana, ha lasciato i dem per Articolo 1. Dopo una parentesi in Italia Viva è confluita nel Misto. E ora siede felice tra gli Azzurri. Servono convegni per comprendere la disaffezione dei cittadini per la politica?
Cdp e il massiccio ritorno dello Stato nell'economia
Lo Stato fa economia
Nelle intenzioni del governo dei Migliori doveva essere una ritirata del pubblico dalle partecipate. Ma la pandemia, la guerra e qualche dirigismo di troppo hanno sortito l'esatto contrario. Attraverso Cdp la presenza statale si è allargata. Intanto, Scannapieco rompe con Guzzetti e Nexi va in convention dall'oligarca russo.
Chi sono i candidati più in vista alle Legislative di Francia
Chambre ouverte
Dalla prima ministra Borne a molti esponenti della nuova squadra di governo. Da leader di partito, come Marine Le Pen ed Éric Zemmour, a ex glorie che tentano di rilanciarsi e nuove leve che guardano già alle Presidenziali del 2027. Chi sono i candidati vip delle Legislative francesi del 12 e del 19 giugno.
Perché il 2 giugno è la Festa della Repubblica
Guten Tag
Oggi è la Festa della Repubblica. Tag43 vi dà il buongiorno con i risultati del referendum istituzionale diffusi dalla Settimana Incom.
Salvini e l'imbarazzo per gli incontri con l'ambasciatore russo
Matteo Hari
L'analogia più imbarazzante fra il Capitano e la celebre spia è nella loro parabola: entrambi, dopo anni di travolgente successo, iniziano a fare una fesseria dietro l’altra, sconsiderati o malconsigliati. Con la leggerezza del saltimbanco convinto di muoversi in uno scenario di cartapesta, mentre fuori infuria una guerra vera.