Politica

Retroscena, potere, analisi e protagonisti: la politica letta attraverso la lente di Tag43.

da Mps a Ita: le 4 grande di draghi
Draghi nel pagliaio
Non ci sono solo i ritardi sul Pnrr a preoccupare il premier. Sul tavolo del governo i dossier Montepaschi, Ita e la brutta sorpresa di Saipem. E, sul fronte energetico, le tensioni con l'ad di Enel Francesco Starace non allineato ai suoi desiderata.
Da Mario Draghi, sul punto di lasciare dopo il flop della candidatura al Quirinale, alle possibili dimissioni di Gabrielli: i retroscena sulla corsa al Colle
Poveri ma Belloni
Dopo il flop Quirinale, Draghi era sul punto di lasciare palazzo Chigi. Poi la marcia indietro e la telefonata a Mattarella. In mezzo ascesa e caduta della capa del Dis che potrebbe addirittura dimettersi.
il rapporto tra di maio e di battista
Quasi nemici
Erano i gemelli diversi e i golden boy del M5s. Poi con la trasformazione del Movimento in partito, si sono allontanati. Fino a scontrarsi apertamente nell'ultima faida scoppiata dopo la partita del Colle. La storia del rapporto tra Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista.
i rischi che corre il governo draghi dopo la partita Quirinale
Corre o cade? Governo al bivio
Dopo la partita per il Quirinale sale la tensione tra Draghi e i partiti. Ma economia, riforme e Pnrr richiedono velocità e determinazione. Ne discutono oggi a War Room Alessandro Campi, Daniele Gros e Federico Fubini. Segui il dibattito.
profilo di André ventura il salvini portoghese
Soldato di Ventura
Dagli attacchi a rom alle uscite anti-aborto. Chi è il leader di Chaga, partito di ultradestra portoghese diventato la terza forza politica del Paese, vicino a Salvini, Meloni e Le Pen.
Salvini e l'idea dei repubblicani per la quale reguzzoni venne cacciato nel 2015
Che faccio, mi caccio?
Dopo il disastro Quirinale, Salvini propone una federazione del centrodestra sullo stile del Partito Repubblicano Usa. Peccato che nel 2015 la stessa idea costò al bossiano Reguzzoni l'espulsione dal partito.
elezione quirinale e manganelli agli studenti
Manganelli? Solo Giorgio, grazie
LA POSTA AL CUORE. Nella medesima giornata numerosi ragazzi che manifestavano son stati duramente picchiati e un anziano signore è stato costretto a fare ciò che fare non voleva. Gennaio è il più crudele degli anni.