Politica

Retroscena, potere, analisi e protagonisti: la politica letta attraverso la lente di Tag43.

Qatargate, i legali di Eva Kaili: «Torturata come nel Medioevo». Sarebbe rimasta in una cella con la luce sempre accesa e al freddo
Qatargate, i legali di Eva Kaili: «Torturata come nel Medioevo»
Michalis Dimitrakopoulos, legale dell'ex vicepresidente arrestata un mese fa per l'inchiesta Qatargate, racconta di condizioni poco adeguate nella detenzione di Eva Kaili. Dall'impossibilità di lavarsi al freddo in una cella sempre illuminata: «Non ha potuto dormire. Aveva il ciclo con perdite di sangue abbondanti e non si è potuta lavare».
Ferruccio Resta verso la Fondazione Cariplo: il potere ai professori
Colpo di Resta
Continua la crescita politica del rettore del Politecnico, pronto a sostituire Fosti come presidente della Fondazione Cariplo. E al posto di Profumo in scadenza alla Compagnia di San Paolo si parla di un altro docente, Pietro Garibaldi. Gli intrecci sempre più fitti tra banche, non profit e mondo universitario.
Qatargate, svolta Panzeri e richiesta di maxi risarcimento a Fight Impunity
Svuota Antonio
Mentre l'eurodeputato al centro dello scandalo Qatargate Panzeri decide di patteggiare, un super donatore che ha versato 600 mila euro alla sua Ong Fight Impunity rivuole indietro i soldi. Aveva foraggiato anche l'altra associazione accusata, "Non c'è pace senza giustizia", con 1 milione. La storia dietro quelle sovvenzioni.
Guerra in Ucraina, così la Bulgaria ha aiutato segretamente Kyiv
Il segreto di Sofia
Mentre i riflettori erano puntati su Usa e Regno Unito, la scorsa primavera a dare un aiuto fondamentale all'Ucraina è stata la Bulgaria. Nonostante le pressioni dei partiti filo Cremlino, l'allora primo ministro Petkov grazie a triangolazioni e accordi sottotraccia è riuscito a rifornire Kyiv di munizioni di fabbricazione sovietica e carburante.