Politica

Retroscena, potere, analisi e protagonisti: la politica letta attraverso la lente di Tag43.

Cosa c'è dietro la "manovra dei rinvii" di Meloni e Salvini
Giorgia melina
Altro che roboanti promesse da campagna elettorale: su pensioni, reddito di cittadinanza e flat tax Meloni e Salvini sono costretti a temporeggiare. Rimandando al 2023 le vere riforme. Ora dovranno essere convincenti con l'elettorato di centrodestra, abituato alla propaganda del "tutto e subito".
Germania, perché l'onda neonazista ora se la prende con gli ucraini
Nazi rifatti
In Germania, a Est, sono aumentati gli attacchi razzisti agli stranieri, con ostelli dati alle fiamme. Dentro non ci sono più mozambicani o siriani, ma profughi da Kyiv: il malcontento monta per la crisi economica causata proprio dalla guerra in Ucraina. E gli estremisti di Alternative für Deutschland crescono nei consensi.
Morto Roberto Maroni, aveva 67 anni
Sassofono blues
Roberto Maroni si è spento questa notte, aveva 67 anni. Da tempo lottava contro una grave malattia. È stato ministro dell'Interno e del Lavoro, segretario della Lega nel dopo Bossi e presidente di Regione Lombardia.
Pd: Bonaccini-Schlein, il possibile derby emiliano per la segreteria
Mille Emilia
La corsa alla segreteria dem potrebbe trasformarsi in un derby tra Bonaccini e Schlein. Il governatore ha dalla sua Guerini, gli ex renziani, e lavora a una rete di amministratori locali. La sua ex vice piace a Franceschini e Zingaretti. E può incassare l'appoggio, più per tattica che per convinzione, di Provenzano, Orlando e Articolo Uno.
Salvini, Musk e la politica delle sparate su Twitter
I Musk Alfa
Matteo ed Elon "flirtano" parlando di un fantomatico incontro: il Capitano è perfetto per Twitter, dove può parlare tanto e lavorare poco. Mentre il magnate lo considera solo un fornitore non retribuito di contenuti. Chissà se si farà prima il Ponte sullo Stretto o la metropoli su Marte. L'importante è continuare a cinguettare.