Mondo

Analisi, scenari, protagonisti e i legami delle potenze internazionali con il nostro Paese.

Un attore, il figlio di un dittatore e un ex pugile: chi sono i candidati che si affronteranno per la presidenza delle Filippine
Manila Race
Un pugile, il figlio di un dittatore e un ex attore di pellicole erotiche. E ancora, l'avvocatessa Leni Robredo e l'incognita di una candidatura last minute per la figlia di Duterte. È partita la strana corsa alla presidenza delle Filippine.
Le elezioni in Iraq si terranno il 10 ottobre con un anno di anticipo rispetto al previsto. In una nazione allo stremo, ecco i protagonisti
Scatto d’Iraq
Il 10 ottobre nel Paese si torna alle urne con un anno di anticipo. Mentre dilagano crisi economica e corruzione. Chi sono i candidati in corsa.
Mentre Taipei avverte delle "conseguenze catastrofiche" di una sua caduta per mano di Pechino, a Singapore il parlamento limita internet.
La Tigre e il Dragone
Si alza ancora la tensione tra Taipei e Pechino. La provincia ribelle teme un'invasione entro il 2025 ed è pronta a difendersi. Gli Usa di Biden non cambiano linea: si atterranno al Taiwan Agreement.
Nei prossimi mesi la Corte Suprema Usa si troverà a decidere su importanti temi che potrebbero ridisegnare l'America del futuro
Trump resta a Corte
I giudici del tribunale supremo degli Usa, tre dei quali nominati dall'ex presidente, decideranno su temi delicati che potrebbero influenzare il Paese: dall'aborto alle armi, passando per la libertà religiosa. Cosa c'è nel futuro dell'America.
Il 24 dicembre in Libia si dovrebbero tenere le elezioni, ma manca la legge elettorale. Chi sono i protagonisti nel Paese nordafricano.
Balla Libia
Il 24 dicembre il Paese dovrebbe votare per eleggere un nuovo presidente. Ma il parlamento non riesce ad approvare la legge elettorale. Il premier Dbeibah potrebbe usare l'impasse per mantenere il potere, l'Occidente è preoccupato. Sullo sfondo, le ombre di Haftar e Gheddafi jr.
Fumio Kishida, ex ministro degli Esteri, ha vinto il ballottaggio del partito liberal-democratico contro Taro Kono e sarà il nuovo premier.
Fumio Kishida è il nuovo primo ministro giapponese
L'ex ministro degli Esteri ha vinto il ballottaggio del partito di governo liberal-democratico e sarà confermato dal Parlamento lunedì. Ora dovrà guidare il Paese alle elezioni di novembre, quasi una formalità, e ricostruire il consenso attorno al suo schieramento.
Matthew McConaughey ha detto che sta valutando l'ipotesi di candidarsi come prossimo governatore del Texas
Hollywood Party
Matthew McCounaghey ha detto che sta «valutando» l'ipotesi di candidarsi come governatore del Texas, probabilmente nel Partito democratico. E magari seguire le orme dei colleghi repubblicani Schwarzenegger e Reagan.