Italia

Giochi di potere, nomine, protagonisti e retroscena che animano la politica italiana, nazionale e locale.

sala verso vittoria primo turno amministrative milano
Sala bingo
Secondo le prime proiezioni a Milano il sindaco uscente supera abbondantemente il 50 per cento. Verso la vittoria al primo turno anche Lepore a Bologna e Manfredi a Napoli. Centrosinistra avanti a Torino. A Roma probabile ballottaggio Gualtieri-Michetti. Il centro-destra vince in Calabria ed è in vantaggio a Trieste. A Siena Enrico Letta avanti di dieci punti per le suppletive
abbiamo subito supinamente. Berluscono sdoganò i fascisti
Gioventù scottata
LA POSTA AL CUORE. Berlusconi sdoganò i fascisti. Ci scrissi un palindromo, Silvio in versione dance: “Attesi macarena, nera camisetta”. I migliori della mia generazione son di un’altra generazione. I rimorsi degli altri sono i nostri ricordi.
gianni letta e il rapporto con Mario Draghi
Di Letta e di governo
Qualcuno credeva che ormai facesse il pensionato. Ma il braccio destro di Berlusconi si vede spessissimo con Draghi. Che gli chiede consigli, gli affida messaggi, si serve delle sue note capacità di mediazione.
Non ci si può riscoprire l'antifascismo solo a pochi giorni dalle elezioni, quando spunta uno scandalo a ricordarne la pericolosità
Duce intermittente
Non si può riscoprire l'antifascismo solo a pochi giorni dalle elezioni, quando spunta uno scandalo a ricordarne la presenza. Non si tratta di un vezzo da comunisti, come lo hanno definito i liberali, ma di un muscolo che ha bisogno di essere costantemente curato.
Salvini accusa la sinistra di omofobia per Morisi: e Pillon?
Lost in Padania
Si fa presto a dire che nella Lega essere omosessuali non è un reato. Pillon evocando la corrente Mykonos minaccia outing. E chi, dichiaratamente gay, si è candidato col Carroccio o ci ha militato non ha avuto vita facile. Né politicamente lunga.
i candidati neofascisti in queste amministrative
Punti neri
Anche in questa tornata elettorale i candidati di estrema destra e neofascisti, mimetizzati nelle fila della Lega e di Fratelli d'Italia, non mancano. Da Milano a Roma, fino a Trieste.