Paralimpiadi, prima medaglia per l’Italia: bronzo di Bettella nel nuoto

Redazione
25/08/2021

L'ingegnere padovano è arrivato terzo nei 100 metri dorso. Niente da fare invece per Simone Barlaam e il portabandiera Federico Morlacchi nella 400 stile libero.

Paralimpiadi, prima medaglia per l’Italia: bronzo di Bettella nel nuoto

La prima medaglia azzurra alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 arriva dal nuoto: Francesco Bettella, ingegnere biomeccanico di 34 anni, ha vinto il bronzo nei 100 metri dorso, classe S1, col tempo di 2’32”08. Il padovano è arrivato dietro l’israeliano Iyad Shalabi (oro) e l’ucraino Anton Kol (argento).

È la terza finale nel primo giorno di gare e nove azzurri sono ancora in corsa per una medaglia. Simone Barlaam è finito sesto nella 400 stile libero, davanti al portabandiera Federico Morlacchi (settimo). Bettella è alla sua terza Paralimpiade, e dopo un quinto e un settimo posto conquistati a Londra 2012, a Rio 2016 ha messo in bacheca due argenti, nei 50 e nei 100 metri dorso (sempre S1) con i tempi di 1’12″49 e 2’27″06.