Game top

Fabrizio Grasso
27/12/2021

Dall’horror di Resident Evil al divertimento di Ratchet & Clank, passando per Returnal e Hitman. Sony ha scelto i migliori videogiochi scelti da Playstation e usciti nel 2021.

Game top

Un altro anno sta per chiudersi e, come da tradizione, è tempo di tirare le somme. Sony ha così stilato sul suo blog un elenco con i titoli dei videogiochi più interessanti che hanno fatto capolino negli store durante gli ultimi 12 mesi. Un’occasione per scoprire se avete speso bene i vostri soldi comprando un capitolo di valore o per rivalutare ciò che vi siete lasciato sfuggire. Ce n’è per tutti i gusti, da Resident Evil Village per gli amanti dell’horror al sorprendente It Takes Two, di recente premiato come miglior gioco dell’anno ai Game Awards. In attesa dell’arrivo dei nuovi e attesi titoli, da Horizon Forbidden West a God of War: Ragnarok, ecco una selezione di 10 titoli fra il meglio del 2021.

Da It Takes Two a Resident Evil, i 10 migliori videogiochi PlayStation del 2021 secondo Sony

1. Hitman 3, il ritorno dell’Agente 47

Il maestro dell’omicidio furtivo ha fatto il suo ritorno lo scorso 20 gennaio con Hitman 3, nuovo capitolo della serie di IO Interactive. Tre anni dopo la conclusione dell’episodio precedente, il protagonista torna per un viaggio personale e intimo con l’obiettivo di sventare complotti intricati e nemici agguerriti. Fra le missioni più belle non si può non citare quella nell’intricata villa di Dartmoor, con il killer pronto a vestire plurime identità tra cui quella di un investigatore. È disponibile per Ps4 a 39,98 euro con aggiornamento gratuito per PlayStation 5.

2. It Takes Two, il miglior gioco dei Game Awards

Ha mostrato sin da subito le sue potenzialità, ma forse in pochi credevano che avrebbe avuto la forza di imporsi ai Game Awards e salire addirittura sul gradino più alto del podio. It Takes Two, ultimo lavoro di Hazelight, è un platform cooperativo la cui trama ruota attorno a una coppia sul punto di divorziare che si ritrova nel corpo di due bambole per colpa di un incantesimo lanciato involontariamente dalla figlia piccola. Disponibile sia per Ps5 che per Ps4 a soli 27,90 euro, unisce azione e avventura per tutta la famiglia.

3. Disco Elysium: The Final Cut, un investigatore alle prese con la fantascienza

Fra i migliori videogiochi del 2021 il team PlayStation ha inserito Disco Elysium: The Final Cut, titolo di ZA/UM uscito lo scorso 30 marzo. La trama ruota attorno al detective Harry Du Bois che si sveglia in una stanza di un ostello trasandato in seguito a una sbornia e nessun ricordo della propria identità. Starà al giocatore cercare di rimettere assieme i cocci attraversando il fantascientifico mondo di Revachol. Una cruda avventura introspettiva in uno dei migliori giochi di ruolo degli ultimi anni, disponibile a 25,99 euro.

4. Returnal, il videogioco che sfrutta il potenziale di PlayStation 5

Il 30 aprile Housemarque ha rilasciato in commercio quello che sin dai primi video si era presentato come uno dei videogiochi più promettenti dell’anno. Returnal non ha deluso le aspettative tanto che l’avventura dell’astronauta Selene sul pianeta Atropos ha conquistato i cuori dei fan. La storia segue l’ammaraggio di fortuna della protagonista per via di un’avaria e i tentativi di tornare in contatto con la base. Il gioco sfrutta al massimo il feedback aptico e i grilletti adattivi del controller DualSense di PlayStation 5 e, date le tante opzioni, necessita di più sessioni per essere apprezzato al meglio.

5. Resident Evil Village, il ritorno dell’orrore fra vampiri e zombie

A venticinque anni dall’uscita del primo capitolo, Resident Evil è tornato con Village, ottavo capitolo della saga principale. L’avventura si concentra su Ethan Winters che per salvare sua figlia finisce in un villaggio sperduto fra le montagne e popolato da creature terrificanti. Qui, con un arsenale degno di un marine, dovrà farsi largo fra licantropi, zombie e vampiri, alla cui guida c’è la letale e voluttuosa Lady Dimitrescu. Le feste rappresentano un’ottima occasione per recuperarlo, dato che su Amazon è disponibile a 38,99 euro.

6. Ratchet & Clank: Rift Apart, il ritorno del duo di Insomniac Games

Sin dal suo arrivo nel 2002 su PlayStation 2, Ratchet & Clank si è imposto come uno dei titoli a piattaforme più interessanti sul mercato. L’11 giugno, il duo composto dal Lombax Ratchet e dal suo amico robot Clank è tornato sulla nuova console di Sony per affrontare l’acerrimo nemico Nefarious. Ratchet & Clank: Rift Apart sfrutta al massimo il potenziale della Ps5, con caricamenti rapidi e immediati, tanto che sarà possibile passare da una dimensione all’altra senza nemmeno rendersene conto. Eccezionale la risposta ai grilletti adattivi del DualSense e la grafica ricca di dettagli.

7. Hades, la mitologia greca prende vita su PlayStation

Gli amanti dei roguelike e i fan della mitologia greca non possono fare a meno di acquistare Hades, titolo di Supergianti dello scorso agosto. Disponibile sia per PlayStation 4 che per Ps5, mette i giocatori nei panni di Zagreus, figlio di Ade, che tenta di sfuggire all’oltretomba per raggiungere il monte Olimpo. Durante la sua avventura, incontrerà diverse divinità dell’antica Grecia, da Persefone alle Erinni Megera, Tisifone e Aletto, passando per il Minotauro e Caronte. Eccezionali sia la giocabilità che la profondità caratteriale dei personaggi, con tanti dettagli disponibili nei dialoghi opzionali.

8. Kena: Bridge of Spirits, grafica e gameplay da vero cult

Lo scorso 21 settembre la casa indipendente Ember Labs ha presentato al mondo il suo Kena: Bridge of Spirits. Il titolo si concentra su una giovane ragazza nota come la Guida Spirito che riceve l’incarico di radunare i Rot, piccoli esserini spirituali, grazie a un bastone. Nel corso dei combattimenti, quest’ultimo può assumere decine di forme, divenendo un arco o persino un rampino, utilizzabile grazie al feedback aptico del controller DualSense. Splendido per la grafica, è terribile per la difficoltà di gioco tanto da risultare molto impegnativo da portare a termine, soprattutto durante le fasi di scontro. Il prezzo è di 29,99 euro.

9. Little Nightmares 2, l’incubo su PlayStation si nasconde a scuola

La scuola per alcuni ragazzi può essere un vero incubo, ma mai come quello del mondo di Little Nightmares 2. Tarsies Studios è tornata ad agosto con un capitolo che mette al centro della narrazione Mono, un ragazzo che sulla testa indossa un sacchetto di carta che ha l’obiettivo di salvare Six, protagonista del primo capitolo. Una volta entrati nella scuola, si troveranno a scappare da perfidi insegnati, bulli di porcellana e grassi dottori cui unico scopo è imprigionarli e ucciderli. Disponibile a 26,99 euro, si consiglia di non giocare da soli e al buio per stare alla larga dai brutti sogni.

10. Deathloop, un’infinità di opzioni che tiene incollati allo schermo

Ultimo in ordine di uscita è Deathloop, sbarcato su PlayStation lo scorso settembre. Nei panni di Colt, il giocatore si troverà imprigionato in un loop temporale da cui il protagonista cerca disperatamente di uscire. Un intento che il gamer potrebbe però non condividere, grazie all’incredibile varietà di opzioni, armi e abilità che il titolo di Arkane Studios è in grado di offrire ogni qualvolta si prenda il controller in mano. Dagli strumenti per il teletrasporto ai marchingegni per diventare invisibili, ce n’è davvero per tutti i gusti. Il prezzo è di 41,30 euro.