Megan Thee Stallion contro Nicki Minaj, cosa sta succedendo tra le rapper

Fabrizio Grasso
30/01/2024

Nell’agosto 2019 pubblicarono assieme Hot Girl Summer, quasi cinque anni dopo utilizzano le canzoni per insultarsi a vicenda. La prima ha attaccato il 26 gennaio con il singolo Hiss, la seconda ha risposto tre giorni dopo con Big Foot. Il recap di un dissing ormai virale.

Megan Thee Stallion contro Nicki Minaj, cosa sta succedendo tra le rapper

C’eravamo tanto amate. Nel 2019 condividevano il microfono, quattro anni dopo però Megan Thee Stallion e Nicki Minaj hanno sostituito i featuring con i dissing. E ormai tra le due è guerra aperta. La faida che coinvolge due fra le rapper più ascoltate negli Stati Uniti e nel mondo non accenna a placarsi e, dopo i primi battibecchi del 2022 e 2023, con l’inizio del nuovo anno si è arricchita di un nuovo capitolo. Insulti e offese reciproche hanno trovato posto nei testi delle canzoni Hiss e Big Foot che la cantante di San Antonio e l’artista di Trinidad e Tobago hanno pubblicato a distanza di tre giorni tra il 26 e il 29 gennaio. Fra colpi bassi, screzi e dirette Instagram, ecco un recap di quanto sta accadendo sui social, dove il dissing è ormai virale. Tanto che i fan non hanno perso tempo per difendere le loro beniamine.

Megan Thee Stallion vs Nicki Minaj, l’uscita di Hot Girl Summer e i primi litigi

Il rapporto tra le due rapper non è sempre stato ostile. Anzi, in origine le due andavano davvero d’accordo e si rispettavano professionalmente a tal punto da collaborare per un pezzo. Nel luglio del 2019, già sulla cresta dell’onda per brani come Anaconda e l’album Queen, Minaj annunciò il singolo Hot Girl Summer con Ty Dolla Sign, lo stesso che a febbraio 2024 pubblicherà il joint album con Kanye West. Thee Stallion, ancora intenta a muovere i primi passi nell’industria musicale, si unì alla diretta Instagram spiegando di essere una grande fan della rapper trinidadiana. Una dichiarazione d’amore talmente forte che spinse Nicki Minaj ad arruolarla nel progetto scrivendo nuove strofe prima dell’uscita del mese successivo. «Non c’erano piani per lei», scrisse su X, allora noto come Twitter. «Me ne sono però innamorata subito».

Guerra totale tra Megan Thee Stallion e Nicki Minaj. Le rapper hanno acceso un dissing che partendo dalle canzoni ha raggiunto i social.
A sinistra Megan Thee Stallion e a destra Nicki Minaj in un loro concerto (Getty Images).

Dopo il piccante video da 133 milioni di visualizzazioni su YouTube, le due scalarono le classifiche nel 2019 e non persero occasione per inviarsi complimenti e segnali di affetto reciproci. «Ciò che preferisco di Megan è la sua istruzione», disse Nicki Minaj a Variety l’anno seguente. «È l’esempio perfetto di come noi donne possiamo migliorare noi stesse ed essere indipendenti». Il loro rapporto non cambiò nemmeno quando la giovane cantante di San Antonio decise di incidere WAP con Cardi B, rivale sulla scena rap di Minaj. «Sono un’artista e sono libera di lavorare con chi voglio», disse Megan Thee Stallion. «Nonostante ciò che pensa il web, tra di noi è tutto ok». Qualcosa però accadde nel gennaio 2021, quando la trididadiana d’improvviso smise di seguire l’amica e collega su Instagram.

Insulti e colpi bassi da Seeing Green a Hiss e Big Foot

I fan hanno scoperto la verità soltanto nel settembre 2022, quando Nicki Minaj pubblicò il brano Seeing Green con Drake e Lil Wayne. Nel testo, la cantante dell’etichetta Young Money ha accusato Thee Stallion di averla costretta a bere alcol nel 2020, mentre stava cercando di rimanere incinta, tanto che ha dato alla luce il primo figlio Papa Bear quello stesso anno. «Immagina di dire a qualcuno che in quei giorni non volevi esagerare perché desideravi una gravidanza», ha poi raccontato la rapper ad Apple Music. «Immagina se quella stessa persona ti rispondesse di andare in clinica». La situazione non è migliorata l’anno seguente, quando Minaj attaccò ancora una volta Megan Thee Stallion nel singolo Red Ruby Da Sleeze citandone il litigio con il compagno Tory Lanez poi condannato a 10 anni di carcere per averle sparato ai piedi mentre era in preda all’alcool.

Guerra totale tra Megan Thee Stallion e Nicki Minaj. Le rapper hanno acceso un dissing che partendo dalle canzoni ha raggiunto i social.
Nicki Minaj sul palco di Miami a Capodanno 2024 (Getty Images).

Dopo mesi di quiete, la faida si è accesa il 26 gennaio con l’uscita di Hiss, nuovo singolo di Megan Thee Stallion. Sotto accusa Nicki Minaj e il marito Kenneth Petty, condannato nel 1995 per aver molestato una ragazza di 16 anni a quattro anni di carcere. «Queste put***e non sono arrabbiate con Megan, ma con la legge di Megan», in riferimento alla legge che obbliga i molestatori ad apparire su un registro che Petty si sarebbe rifiutato di firmare nel 2021. «Non so quale sia il problema, ma sono certa che non volete che inizi a parlare». Non si è fatta attendere la replica di Minaj che ha infierito sulla rivale in Big Foot. Nel testo l’ha accusata di non scrivere i suoi pezzi, di aver mentito sulla liposuzione e di essere un’alcolista, di essere stata cacciata da un party di Kylie Jenner e aver persino mentito sulla morte della madre durante uno show.

Dai singoli ai post Instagram, la faida tra le rapper continua

Mentre i due singoli scalano le classifiche americane, il dissing prosegue sui social. Nicki Minaj ha inondato X e Instagram con le foto dei suoi piedi, in riferimento alla stazza di Megan Thee Stallion (già evidenziata in Big Foot), e ha annunciato quattro nuovi brani qualora la rivale non si scusasse. «Tr**a, le cose su cui hai mentito, tirando in mezzo anche tua madre, non vuoi che escano vero?», ha detto l’artista. «Dato che ti diverti a parlare delle altre famiglie, lo farò anch’io». In risposta, Thee Stallion ha pubblicato una diretta Instagram in cui si è fatto solo una grassa risata. In attesa del nuovo capitolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbie (@nickiminaj)