Margherita di Savoia, venditore ambulante ucciso a coltellate in spiaggia

Annarita Faggioni
08/09/2022

Il 40enne aveva una bancarella sul lungomare Cristoforo Colombo.

Margherita di Savoia, venditore ambulante ucciso a coltellate in spiaggia

Non ce l’ha fatta il venditore ambulante ucciso mentre si trovava nella spiaggia di Margherita di Savoia, nella BAT. Stando a una prima ricostruzione, il 40enne stava litigando con un giovane del posto e la lite sarebbe degenerata. Poi sarebbe comparso un coltello. L’uomo è stato ritrovato a poca distanza dalla bancarella che usava anche per dormire in spiaggia. Il 40enne è stato trasportato agli Ospedali Riuniti di Foggia, ma subito dopo il suo arrivo con l’elisoccorso è spirato.

Venditore ambulante ucciso a coltellate in spiaggia, cosa è successo

Il giovane accusato dell’omicidio del venditore ambulante è stato interrogato dai Carabinieri di Barletta, che ora indagano sulle dinamiche dell’accaduto. I Carabinieri starebbero lavorando in queste ore anche visionando le telecamere di videosorveglianza per ulteriori accertamenti.

Un venditore ambulante è stato ucciso a coltellate mentre si trovava nella spiaggia di Margherita di Savoia, nella BAT.
Spiaggia Margherita di Savoia

Si tratterebbe di un 17enne che si sarebbe costituito. La vittima sarebbe di origine maghrebina e i fatti si sarebbero svolti nella notte tra il 7 e l’8 settembre. La bancarella della vittima si trovava sul lungomare Cristoforo Colombo. L’allarme è stato lanciato da alcuni passanti. Subito dopo è intervenuto il personale del 118 con l’elisoccorso.

Le indagini in corso

Le indagini sono in corso da parte dei Carabinieri di Barletta su ordine della Procura di Foggia. Ora si attendono ulteriori accertamenti sulle dinamiche dell’accaduto e su cosa possa aver scatenato la lite tra il minorenne e il 40enne maghrebino.

Un venditore ambulante è stato ucciso a coltellate mentre si trovava nella spiaggia di Margherita di Savoia, nella BAT.
Carabinieri

L’uomo è spirato a pochi minuti dal suo arrivo. La gravità delle ferite riportate non gli avrebbe lasciato scampo, tanto che la vittima è morta pochi minuti dopo l’arrrivo agli Ospedali Riuniti di Foggia, nonostante l’uso dell’elisoccorso. Infatti, il 40enne sarebbe stato trovato dai passanti con due ferite all’addome. Le indagini sono ancora in corso, proprio per capire quali sono state le potenziali cause e perché il giovane del posto abbia deciso di estrarre il coltello.