Maltempo, allerta meteo in 18 regioni: piogge e temporali

Claudio Vittozzi
03/11/2022

Piogge e nevicate interesseranno prima il nord Italia ma poi raggiungeranno anche le altre zone del paese

Maltempo, allerta meteo in 18 regioni: piogge e temporali

Ritorna il maltempo in Italia e sembra essere in arrivo una vera e propria tempesta che coinvolgerà tutto il paese. Gli esperti hanno già segnalato allerta meteo per 18 regioni italiane, alcune addirittura in allerta arancione per le condizioni meteorologiche.

Ritorna il maltempo in Italie e addirittura si segnala allerta meteo in 18 regioni a causa dei fenomeni atmosferici.

L’allerta maltempo in 18 regioni

Sono 18 le regioni in allerta maltempo per le prossime settimane. Quelle maggiormente a rischio sono Lombardia e Friuli, per loro gli esperti hanno dichiarato che l’allerta è di livello arancione perché la perturbazione che colpirà il nostro paese si concentrerà dapprima sulla zona settentrionale, colpendo in pieno il territorio delle due regioni. Per questa ragione, è lecito aspettarsi forti precipitazioni, temporali sparsi e un consistente rinforzo della ventilazione. Allo stesso tempo, si potrà assistere anche a un netto calo delle temperature.

Il Dipartimento della Protezione Civile collaborando con le regioni ha già emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Tutte le altre regioni coinvolte nell’allerta meteo invece hanno un livello di pericolo giallo e particolare attenzione va posta per le seguenti regioni: Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Veneto, Trentino-Alto Adige e Toscana.

Ritorna il maltempo in Italie e addirittura si segnala allerta meteo in 18 regioni a causa dei fenomeni atmosferici.

Ritornano le nevicate sulle Alpi

Insieme al maltempo tornerà anche la neve. Si tratta di un fenomeno che è mancato nelle ultime settimane a causa delle temperature più elevate rispetto alla media. Secondo la Protezione Civile, arriverà dal Mediterraneo una depressione da ovest e colpirà il Friuli-Venezia-Giulia. Dunque, sulla regione sono previste forti piogge, abbondanti ed estremamente intense.

Similmente, sulla fascia alpina e a quota 1500/1800 metri è prevista una forte nevicata che dovrebbe riempire di nevi la catena alpina presente nella regione. Da sottolineare anche l’allarme diramato per la zona costiera friulana. Infatti, sono molto probabili le mareggiate e possibile acqua alta per le città che si affacciano sull’Adriatico. Insomma, l’inverno si sta avvicinando e i primi segnali arrivano dal meteo con temporali e nevicate che raggiungeranno quasi l’intero paese.