Mahmood non si presenta a Che Tempo Che Fa: il nuovo regolamento della Rai per Sanremo 2024

Valentina Sammarone
04/12/2023

La regola vieta ai cantanti in gara al Festival di andare ospiti in programmi che prevedono una loro esibizione. Inoltre, tutti i programmi non della tivù di Stato potranno ospitare il vincitore solo a partire da mercoledì 14 febbraio, quattro giorni dopo la finale. «Noi ci divertiamo lo stesso», ha commentato Fabio Fazio.

Mahmood non si presenta a Che Tempo Che Fa: il nuovo regolamento della Rai per Sanremo 2024

Mahmood è scomparso dalla lista degli ospiti di Che Tempo Che Fa di domenica 3 dicembre a causa delle nuove regole della Rai per il Festival di Sanremo. Il celebre cantante, vincitore della competizione canora per tre volte – una tra i Giovani e due tra i Big, di cui una insieme a Blanco – era stato annunciato come uno degli ospiti della trasmissione condotta da Fabio Fazio sul Nove. Tuttavia, a poche ore dalla messa in onda, è emerso che la sua partecipazione è stata annullata in seguito alla decisione di Amadeus di farlo salire sul palco del prossimo Sanremo.

La regola della Rai vieta ai cantanti di apparire come ospiti in programmi tivù che prevedono esibizioni

La sorpresa è stata svelata da Fazio stesso in diretta, rivelando che la casa discografica ha comunicato che Mahmood non avrebbe potuto partecipare in quanto sarà impegnato a Sanremo. Questo è dovuto alla nuova regola della Rai, che vieta ai cantanti in gara al Festival di apparire come ospiti in programmi televisivi che prevedono una loro esibizione. Il regolamento prevede anche un’altra modifica, stabilendo che, fino al 13 febbraio 2024 compreso, l’artista vincitore di Sanremo 2024 non potrà partecipare a programmi televisivi trasmessi da emittenti diverse da Rai. Di conseguenza, i programmi non appartenenti alla tivù di Stato potranno ospitare il vincitore solo a partire dal 14 febbraio (finale prevista il 10). In questo modo, Fabio Fazio dovrà aspettare fino al 18 febbraio per avere la possibilità di ospitare il vincitore. «Questa è un’altra regola che hanno fatto stamattina. Noi abbiamo sempre avuto il vincitore di Sanremo. Ma noi ci divertiamo lo stesso», ha commentato Fazio.

Amadeus interviene sulla decisione della Rai: «È il cosiddetto embargo»

Amadeus, direttore artistico di Sanremo, è intervenuto lunedì 4 dicembre da Fiorello, a VivaRai2! per spiegare il senso di questo divieto imposto dalla Rai. Il conduttore ha detto: «È il cosiddetto embargo, l’embargo è quando interrompi i rapporti commerciali con altri Paesi sia per ragioni politiche che economiche. In questo caso è solo perché il cantante non può andare da altre parti, sennò poi lo vogliono tutti e, quando arriva a Sanremo, tutti dicono: ancora questo!».