Francia, effetto Macron: da lunedì oltre 3 milioni di prenotazioni online per il vaccino

Redazione
15/07/2021

Solo sulla piattaforma più utilizzata - Doctolib - in tre giorni oltre 2 milioni e mezzo di appuntamenti fissati.

Francia, effetto Macron: da lunedì oltre 3 milioni di prenotazioni online per il vaccino

L’annuncio di Emmanuel Macron di ampliare a partire da agosto l’utilizzo del certificato sanitario (il nostro Green pass) – perché come ha detto il presidente francese occorre «concentrare le restrizioni sui non vaccinati invece che su tutti» –  avrà anche scatenato le polemiche con qualche migliaio di manifestanti a Parigi e in altre città ma un risultato netto lo ha ottenuto: un boom di prenotazioni. Come scrive Le Figaro, lunedì sera sulla piattaforma Doctolib erano state 874.400, martedì più di 1 milione e 300 mila e altre 432 mila mercoledì. A conti fatti, dopo l’annuncio di Macron più di 2,6 milioni di francesi hanno prenotato il vaccino su questa piattaforma.La maggior parte di coloro che hanno prenotato il primo posto libero su Doctolib hanno meno di 35 anni (il 60 per cento), e più dell’85 per cento è under 50.

Boom sulle altre piattaforme Keldoc e Maiia

Le prenotazioni sono fioccate con ritmi ugualmente elevati sulle altre piattaforme: oggi, giovedì 15 luglio, Keldoc ha registrato più di 270 mila prenotazioni. Da lunedì sera a martedì sera, sono andati a ruba quasi la metà degli slot disponibili. Stessa cosa per Maiia: la piattaforma ha decuplicato le registrazioni rispetto alla sua media giornaliera: stiamo parlando di 150 mila appuntamenti lunedì, 200 mila martedì e 150 mila mercoledì. Un totale di 500 mila divisi equamente tra prime e seconde dosi.

Gli obiettivi del governo

Questi ritmi dovrebbero permettere al governo di raggiungere gli obiettivi prefissati: da ora a fine agosto 40 milioni di prime dosi e 35 milioni di vaccinazioni complete. Al 13 luglio, 32,6 milioni di francesi hanno ricevuto almeno una dose mentre gli immunizzati sono  28,44 milioni.