Love is all you need stasera 17 agosto su Rai1: cosa sapere sulla commedia con Pierce Brosnan

Redazione
17/08/2021

Dal cast all'apprezzamento della critica: tutte le cose da sapere sul film con Pierce Brosnan e Tryne Dyrholm, in onda stasera su Rai1 alle 21.25

Love is all you need stasera 17 agosto su Rai1: cosa sapere sulla commedia con Pierce Brosnan

Pierce Brosnan e Trine Dyrholm sono i protagonisti di Love is all you need, commedia romantica diretta da Susanne Bier, in onda stasera, martedì 17 agosto 2021 alle 21.25 su Rai1. La pellicola, uscita nelle sale nel 2012, racconta la storia di Philip, scontroso imprenditore ortofrutticolo, e Ida, parrucchiera ammalata di cancro al seno. L’organizzazione delle nozze dei figli in Costiera Amalfitana sarà, per entrambi, l’occasione perfetta per risolvere problemi del passato e riscoprire una felicità che sembravano aver dimenticato. Il soggiorno campano, infatti, aiuterà Philip a riallacciare i rapporti con il giovane Patrick, da cui si era allontanato dopo l’improvvisa morte della moglie per dedicarsi completamente al lavoro. Mentre Ida, alle prese con la malattia e la disastrosa fine delle nozze col marito fedifrago dopo 25 anni di vita insieme, avrà modo di fare pace con se stessa e col suo nuovo aspetto, aiutata dalle premure del consuocero e da un amore che saprà restituirle l’entusiasmo e la gioia di vivere. Dal cast alla storia del titolo originale, passando per il feedback della critica, tutte le cose da sapere sul film.

Tutte le cose da sapere su Love is all you need, in onda stasera su Rai1

Love is all you need: un cast poliglotta

Accanto a Pierce Brosnan e Trine Dyrholm, rispettivamente Philip e Ida, spicca un cast internazionale e poliglotta, nel quale figurano nomi di rilievo del panorama cinematografico danese come quello di Kim Bodnia (è suo il ruolo di Leif, il marito traditore di Ida), Paprika Steen (che, invece, interpreta la cognata di Philip, segretamente innamorata di lui) e Sebastian Jessen, volto e voce di Patrick. A rappresentare l’Italia ci pensa Marco D’Amore, celebre per la sua indimenticabile interpretazione di Ciro Di Marzio in Gomorra e, in Love is all you need, ingaggiato per interpretare un personaggio omonimo. Per venire incontro ad attori e attrici, nella versione originale del film, Brosnan recita tranquillamente in inglese mentre gli altri alternano la madrelingua con l’inglese.

Love is all you need: la scelta di Pierce Brosnan

Contattato dalla regista per il ruolo di Philip, Pierce Brosnan ha dichiarato di aver accettato la parte anche per una storia personale che lo legava particolarmente alla trama: quella della sua prima moglie, Cassandra Harris, morta di cancro alle ovaie nel 1991.

Love is all you need: non c’è Ida senza Trine

In una serie di interviste, la regista ha dichiarato di aver scritto appositamente la parte di Ida per Trine Dyrholm. Le due, prima di questo progetto, si conoscevano già molto bene: avevano  lavorato insieme nel 2010, sul set del pluripremiato In un mondo migliore, vincitore di Golden Globe e un Premio Oscar per il migliore film straniero.

Love is all you need: un film, più titoli

Mentre il titolo italiano, Love is all you need, punta tutto sul romanticismo, quello danese (e quello inglese, traduzione alla lettera dell’originale), fanno un riferimento più diretto al personaggio di Ida. Den skaldede frisør e The bad hairdresser, ‘La parrucchiera calva’, si collegano direttamente all’abitudine della protagonista di indossare una parrucca per nascondere gli effetti delle cure chemioterapiche a cui si sta sottoponendo. L’espressione non vuole essere un appellativo indelicato ma mostrare l’autoironia e la leggerezza con cui la donna dimostra di affrontare una situazione difficile come quella della malattia.

Love is all you need: tra Danimarca e Italia

Le riprese, il cui budget è stato circa di 5.5 milioni di dollari, sono iniziate a maggio 2011 e si sono svolte tra Copenaghen, Napoli, Sorrento e i meravigliosi paesaggi della Costiera Amalfitana.

Love is all you need: il pollice in su di pubblico e critica 

Il film, presentato fuori concorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia il 2 settembre 2012 e al Toronto International Film Festival il 9 settembre 2012, è stato distribuito nelle sale danesi a partire dal 6 settembre dello stesso anno, mentre in Italia è arrivato il 21 dicembre. Per quanto, a tratti, giudicato irrealistico nelle pieghe più romantiche della storia, alla critica non è affatto dispiaciuto. Particolarmente apprezzata la performance di Dyhrolm, leggermente meno quella di Brosnan, reputata un po’ troppo simile a quella dell’attore in Mamma mia 2 (dove ha interpretato il personaggio di Sam Carmicheal). Su Rotten Tomatoes e Metacritic, le recensioni attestano un gradimento generale più o meno esteso, con un 75% di giudizi positivi e un punteggio di 60/100. A confermare l’approvazione degli addetti ai lavori, anche un premio: nel 2013, Love is all you need è stato proclamato miglior commedia dell’anno in occasione della 26esima edizione degli European Film Awards.