Lemon8, l’alternativa a TikTok che spopola negli Usa: cos’è e come funziona

Fabrizio Grasso
09/05/2023

A metà fra TikTok e Instagram, è la nuova app di tendenza negli Usa. Lanciata da ByteDance, madre del social network cinese, punta sulle foto. Impossibile però interagire con la community. Presto forse l’uscita in Italia.

Lemon8, l’alternativa a TikTok che spopola negli Usa: cos’è e come funziona

Mentre TikTok è ancora nella bufera per le polemiche sul rispetto della privacy, negli Usa spopola una nuova app. Si tratta di Lemon8, lanciata proprio da ByteDance, società madre del social network cinese. A metà fra TikTok e Instagram, mette in secondo piano i video brevi per puntare invece sulle foto, in contrasto con le recenti evoluzioni di Meta. Disponibile negli States da febbraio, potrebbe sbarcare in Italia nelle prossime settimane. Oltreoceano ha scalato rapidamente le classifiche degli store con milioni di download. Una crescita resa possibile anche dagli stessi creator di TikTok, che hanno sponsorizzato i contenuti con video ad hoc per portare i loro follower sulla nuova app temendo un ban definitivo dell’app principale.

LEGGI ANCHE: TikTok, dal panino stirato alla maionese fritta: le ricette più bizzarre

Lemon8, cos’è e come funziona la nuova app dei creatori di TikTok

Come sottolinea anche la Cnn, ciò che sorprende maggiormente di Lemon8 è la scelta di puntare sulle foto. Negli ultimi tempi, infatti, i social network prediligono i video brevi, complice la grande espansione di TikTok. Un filone in cui si inserisce anche Meta che sta avvicinando Instagram al concorrente cinese. Per Lemon8, invece, ByteDance spinge sulle immagini, come dimostra il feed “Per te” nella home page della piattaforma. Si costituisce infatti di due colonne di post, che possono comprendere una singola foto oppure una sequenza di più scatti che è possibile visualizzare indipendentemente. Presenti anche i video brevi, anche se in maniera minore e meno popolare.

Spopola negli Usa Lemon8, app a metà fra TikTok e Instagram che punta sulle foto. Come funziona e probabile data di uscita in Italia.
L’interfaccia di Lemon8, app che spopola in Usa (Twitter)

Per quanto riguarda i contenuti, sono ampiamente diffusi i post con prodotti di bellezza o consigli sullo stile di vita. Non mancano proposte di moda, reportage di viaggio e prodotti per la casa o per la cucina. È inoltre possibile corredare ciascuna immagine con lunghe didascalie, oppure sovrapponendo un breve testo. Caratteristiche che, a detta di molti utenti, hanno dato vita a una valida alternativa a TikTok e a un perfetto ibrido fra Instagram e Pinterest. Non mancano però i punti deboli. Lemon8 infatti non consente di interagire direttamente con la propria community. L’app non permette per esempio di taggare altri utenti nei propri post. Manca inoltre del tutto il supporto alla messaggistica. «O lo ami o lo odi», ha ben riassunto Madison Bravenec, creator di contenuti per la salute.

La crescita è spinta soprattutto dai creator di TikTok con video appositi

Pur disponibile da inizio anno, Lemon8 è stata protagonista di una crescita verticale a partire da fine marzo. In pochi giorni ha scalato le classifiche di download sugli store per device iOS e Android, tanto da entrare in top 10. In netta crescita gli utenti, pur distanti da 150 milioni giornalieri di TikTok solamente negli Usa, soprattutto grazie ai creator dello stesso TikTok. Diversi influencer stanno infatti spingendo i propri follower ad aprire un account su Lemon8, temendo la chiusura definitiva del celebre social network cinese per via delle polemiche sulla privacy. «Correte sullo store e scaricatela», ha annunciato in un video Passion Willems ai suoi 70 mila follower. «È come se Pinterest e Instagram avessero avuto un bambino», ha invece commentato Gabrielle Victor ai suoi 435 mila seguaci. La Cnn ha riportato voci di un presunto pagamento di ByteDance ai creator più famosi, subito smentite.