La vera storia di Biancaneve stasera su La5: trama, cast e curiosità

Valentina Sammarone
29/12/2023

Film del 2001 diretto da Caroline Thompson. Racconta la magica e turbolenta avventura della principessa più amata di sempre.

La vera storia di Biancaneve stasera su La5: trama, cast e curiosità

Stasera 29 dicembre 2023, dalle 21.10, andrà in onda su La5 il film di genere avventura e fantasy La vera storia di Biancaneve. La regista della pellicola è Caroline Thompson e nel cast ci sono Miranda Richardson, Kristin Kreuk, Vera Farmiga, Vincent Schiavelli, Clancy Brown e José Zúñiga.

La vera storia di Biancaneve, trama e cast del film in onda stasera 29 dicembre su La5

Il re John (Tom Irwin) e la regina Josephine (Vera Farmiga) desiderano ardentemente una figlia e, quando finalmente nasce, la chiamano Biancaneve. Tuttavia, la regina Josephine muore di parto, lasciando il re John solo con la neonata Biancaneve (Kristin Kreuk). Durante l’inverno, mentre cerca del cibo per la figlia, il re John, versando una lacrima su un lago ghiacciato, libera il Concessore dei Sogni (Clancy Brown), un essere magico che gli offre tre desideri. Il re chiede latte per la bambina, un regno e una nuova regina, ma ignora che il Concessore abbia una sorella strega, Elspeth (Miranda Richardson), desiderosa di salire al trono. 16 anni dopo, Elspeth è la regina e ha un rapporto difficile con la sua bellissima figliastra Biancaneve. Elspeth usa uno specchio magico per confermare la sua bellezza, ma quando il principe Alfred (Tyron Leitso) si innamora di Biancaneve gli specchi rivelano che ora è lei la più bella del reame. Furiosa e invidiosa, Elspeth manda un cacciatore (José Zúñiga) a uccidere Biancaneve. Tuttavia, il cacciatore risparmia la vita della principessa e porta alla regina il cuore di un cinghiale. Scoperto l’inganno, Elspeth cerca vendetta, imprigiona il re John negli specchi, trasforma il principe Alfred in un orso e tenta di uccidere Biancaneve.

La principessa Biancaneve viene salvata dai sette buffi nanetti, ognuno chiamato come un giorno della settimana, che hanno il potere di trasformarsi in un arcobaleno quando sono tutti insieme. Il nano più anziano, Domenica (Michael J. Anderson), è vittima di un incantesimo di Elspeth e rimane paralizzato da un lato. I sette nanetti si prendono cura di Biancaneve nella loro casetta nascosta tra le foglie, eccetto Mercoledì, il nano più alto e di colore giallo, che tratta la principessa con diffidenza. Nel frattempo, Elspeth, la matrigna malvagia, prepara una mela avvelenata e si trasforma nella falsa Josephine, la madre di Biancaneve, per ingannare il re John. Elspeth riesce a far mangiare la mela avvelenata a Biancaneve, uccidendola. Tuttavia, quando Elspeth ritocca lo specchio magico per riottenere la sua bellezza, viene punita dal Concessore dei Sogni, suo fratello, che la trasforma in una vecchia strega. I nanetti, incapaci di salvare Biancaneve, la collocano in una bara di ghiaccio insieme a una statuetta di Lunedì. Biancaneve riceve il bacio d’amore da un orso, che si rivela essere il principe Alfred, trasformato da Elspeth. Lunedì (Michael Gilden) e Domenica tornano alla normalità, gli specchi magici si rompono liberando John e gli altri nanetti, vendicandosi, uccidono Elspeth. Infine, il Concessore se ne va, mentre i nanetti progettano di aiutare la Bella Addormentata.

La vera storia di Biancaneve, due curiosità sul film in onda stasera 29 dicembre su La5

Il titolo originale

Il titolo originale della pellicola è Snow White: The Fairest of Them All ovvero Biancaneve: la più bella di tutte. È basato, infatti, sulla classica fiaba dei fratelli Grimm.

La regista ha lavorato accanto a Tim Burton

Caroline Thompson, cineasta tuttofare, lavorò al fianco di Tim Burton nel celebre film Edward mani di forbice. Inoltre, si occupò della sceneggiatura del film Nightmare Before Christmas.