Kim Kardashian sarà protagonista di una docuserie su Liz Taylor

Fabrizio Grasso
29/01/2024

La celebre imprenditrice sarà anche produttrice dello show, che racconterà il talento della diva del cinema. Previsti interventi anche delle attrici Margaret O’Brien e Joan Collins, che concorse per la parte di Cleopatra nel cult del 1963.

Kim Kardashian sarà protagonista di una docuserie su Liz Taylor

Indimenticabile regina Cleopatra nell’omonimo cult del 1963, Elizabeth Taylor rivivrà in una docuserie della Bbc. Protagonista e produttrice esecutiva del progetto sarà Kim Kardashian, che in più occasioni ha detto di ispirarsi all’attrice nonché ultima diva dell’età dell’oro di Hollywood. In tre capitoli, racconterà la carriera della star e ne omaggerà il talento, rievocandone le interpretazioni storiche. Basti pensare per esempio a Venere in visione oppure Chi ha paura di Virginia Woolf? che le valsero un premio Oscar, senza dimenticare L’albero della vita, La gatta sul tetto che scotta e Improvvisamente l’estate scorsa per cui invece ottenne la nomination dell’Academy e il Golden Globe. Non ci sono ancora data di uscita o una piattaforma ufficiali, mentre è confermato il coinvolgimento di James House alla regia e di Jemma Chisnall alla produzione.

Kim Kardashian sarà anche produttrice della docuserie, che racconterà il talento di Liz Taylor a Hollywood. Fra gli ospiti Joan Collins.
Kim Kardashian alla Fashion Week di Parigi 2023 (Getty Images).

LEGGI ANCHE: Kim Kardashian, Netflix distribuirà la commedia The Fifth Wheel

Liz Taylor, le anticipazioni della docuserie con Kim Kardashian e gli altri ospiti di Hollywood

Come ha anticipato Deadline, la docuserie racconterà il percorso che Elizabeth Taylor, anche nota come Liz Taylor, compì per raggiungere la celebrità nella Hollywood degli Anni 40 e 50. Tramite il contributo di alcuni colleghi e amici della diva, sarà possibile ripercorrere la sua carriera approfondendone il talento e la tecnica con cui fu in grado di ipnotizzare gli spettatori di tutto il mondo. Focalizzandosi anche sul rapporto che ebbe con il suo pubblico, si potrà capire come reinventò l’immagine della star del cinema prima di diventare oltre che una grande interprete anche una donna d’affari, attivista e imprenditrice da 1 miliardo di dollari. «Liz Taylor era semplicemente se stessa, una combattente», ha spiegato Kim Kardashian in un comunicato. «È la prova che puoi evolverti e cambiare, avendo sempre capitoli diversi nella tua vita. Ha aperto la strada a tutte noi».

Kim Kardashian sarà anche produttrice della docuserie, che racconterà il talento di Liz Taylor a Hollywood. Fra gli ospiti Joan Collins.
Joseph Mankiewicz con Elizabeth Taylor sul set di Cleopatra (Getty Images).

Accanto a Kim Kardashian ci saranno anche altre personalità di spicco di Hollywood che conobbero Liz Taylor. Interverrranno le attrici Joan Collins, che fu in lizza per il ruolo di Cleopatra nell’omonimo film, e Margaret O’Brien, che recitò anche assieme a Sophia Loren ne Il diavolo in calzoncini rosa. «Questa serie entusiasmante promette una nuova comprensione della star», ha aggiunto Alistain Pegg della Bbc. «Sarà un modo per approfondire non solo la sua tecnica recitativa, ma anche il potere che esercitò come attrice e la sua incredibile capacità di reinventarsi».