Italia: contro la Lituania non ci sono alternative alla vittoria

Redazione
08/09/2021

Gli azzurri di Mancini sono reduci dai due pareggi poco brillanti con Bulgaria e Svizzera. Tornare al successo davanti al pubblico di Reggio Emilia darebbe serenità

Italia: contro la Lituania non ci sono alternative alla vittoria

Italia-Lituania non è una partita da “dentro o fuori” ma è certo che vincerla permetterebbe ai neo-campioni d’Europa di garantirsi un mese di tranquillità. Dopo la conquista del Campionato europeo a Wembley, infatti, la Nazionale ha ottenuto due pareggi contro Bulgaria e Svizzera nelle gare di qualificazione al mondiale di Qatar 2022. Contro gli elvetici, tra l’altro, lo 0-0 è maturato dopo aver sbagliato un rigore e aver collezionato diverse occasioni.

Italia-Lituania: le parole di Mancini

«Non sono preoccupato – ha detto il tecnico della nazionale Roberto Mancini – , il gol arriverà ma non dobbiamo cercare colpevoli per forza». Nelle ultime settimane, infatti, è stato individuato il responsabile della poca concretezza sotto porta in Ciro Immobile, già additato dalla critica come anello debole della nazionale che si è poi laureata campione d’Europa. «Non è un problema per me – ha aggiunto il CT – , mi ricorda un po’ come veniva trattato Balotelli».

Italia-Lituania: le probabili formazioni

L’Italia si presenta al test con la squadra baltica, che non ha ancora ottenuto nemmeno un punto, con qualche problema d’infortuni. Hanno dovuto dare forfait Ciro Immobile, Lorenzo Insigne, Marco Verratti, Lorenzo Pellegrini, Emerson Palmieri, Stefano Sensi, Nicolò Zaniolo e Federico Chiesa. La nazionale dovrebbe quindi schierarsi con il 4-3-3: Donnarumma; Calabria, Acerbi, Bastoni, Di Lorenzo; Locatelli, Jorginho, Pessina; Berardi, Raspadori, Kean.

Italia-Lituania: dove vederla

La partita, che si terrà al Mapei Stadium di Reggio Emilia davanti a circa 10.500 spettatori, sarà trasmessa in esclusiva da Rai 1 e da RaiPlay in streaming, mentre il fischio d’inizio è previsto alle 20.45.