Dove vedere la partita di Coppa Italia Inter – Roma? Orario quarti di finale stasera 8 febbraio, formazioni, arbitro

Redazione
08/02/2022

Stasera 8 febbraio iniziano i quarti di finale di Coppa Italia. In campo Inter – Roma con il ritorno a San Siro di José Mourinho.

Dove vedere la partita di Coppa Italia Inter – Roma? Orario quarti di finale stasera 8 febbraio, formazioni, arbitro

Coppa Italia, si riaprono le danze. Stasera 8 febbraio, alle 21 su Canale 5, ci sarà il fischio d’inizio di Inter – Roma, gara valida per i quarti di finale. Chi vincerà affronterà nel doppio confronto di semifinale la vincente del match di domani fra Milan e Lazio. Serata di grandi emozioni a San Siro, tra cui spicca il ritorno per la prima volta da ex di José Mourinho, che nel 2010 scrisse una pagina indelebile di storia nerazzurra grazie al Triplete. «Questa è ancora casa sua, sarà accolto come merita», ha detto Massimo Moratti, ex numero uno dell’Inter, alla Gazzetta dello Sport. La visione sarà disponibile anche in streaming sul sito o tramite l’app Mediaset Play.

Stasera 8 febbraio iniziano i quarti di finale di Coppa Italia. In campo Inter – Roma con il ritorno a San Siro di José Mourinho
José Mourinho nel 2010, ai tempi dell’Inter, con l’allora presidente Massimo Moratti (Getty)

Inter – Roma metterà di fronte due squadre che stanno vivendo un periodo di forma ben differente. I nerazzurri, pur reduci dal ko nel derby di sabato scorso, sono ancora in vetta alla Serie A, con un punto di vantaggio sui cugini rossoneri e una partita da recuperare. Ben diverso il caso della Roma che, dopo lo 0-0 contro il Genoa, vede allontanarsi sempre più il treno per un piazzamento in Champions League. Per arrivare qui, la formazione milanese ha battuto negli ottavi di Coppa Italia l’Empoli per 3-2 dopo i tempi supplementari, mentre la Roma a ha liquidato il Lecce per 3-1 all’Olimpico. Arbitro dell’incontro sarà Marco Di Bello della sezione di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Galetto e Vecchi. Quarto uomo sarà Gariglio, mentre al Var siederanno Pairetto e Preti. Curiosamente, l’ultimo precedente fra Di Bello e l’Inter è proprio l’incontro di campionato con la Roma, vinto dai nerazzurri per 3-0.

Inter – Roma, le probabili formazioni del match di Coppa Italia stasera 8 febbraio 2022 su Canale 5

Qui Inter, Inzaghi opera un cambio per reparto

Dopo la sconfitta nel derby, Simone Inzaghi punta a ripartire immediatamente con il rullino di marcia con la Coppa Italia. L’obiettivo è restare in corsa per tutte le competizioni, ma per farlo bisognerà superare l’ostacolo Mou. L’allenatore nerazzurro punta a operare un cambio per reparto, facendo rifiatare alcuni uomini chiave anche in vista del big match di sabato contro il Napoli al Maradona. Per Inter – Roma, fra i pali sarà confermato Handanovic nonostante le critiche per la prestazione sottotono contro il Milan. In difesa, accanto a Skriniar e Bastoni ci sarà D’Ambrosio, che farà rifiatare uno stanco De Vrij. In mezzo al campo confermato il terzetto Barella, Brozovic e Calhanoglu, con Perisic e Darmian sulle corsie laterali. Per quanto riguarda l’attacco panchina per Dzeko, con Sanchez al fianco di Lautaro Martinez.

https://www.instagram.com/p/CZtXbPotynP/

Qui Roma, Viña titolare, Pellegrini in panchina

Per la prima a San Siro da ex, José Mourinho non intende certo sfigurare e punta sui migliori uomini a sua disposizione. Domenica c’è però il Sassuolo in un incontro delicato per la stagione giallorossa, motivo per cui occorre conservare le forze di alcuni giocatori più affaticati. Davanti al portiere Rui Patricio, titolare anche in Coppa Italia, ci sarà probabilmente una difesa a tre con Mancini, Smalling e Ibanez. A centrocampo si rivede Pellegrini ma solo per la panchina, pertanto maglia da titolare per Veretout e Oliveira. Il nuovo acquisto ha subito inciso con due reti in tre partite e si è ritagliato un posto di prima fascia nella rosa. Sulle corsie esterne torna dal primo minuto Viña, mentre a destra Karsdorp farà rifiatare Maitland-Niles. Mkhitaryan agirà sulla trequarti alle spalle di Zaniolo – certo di un posto vista la squalifica in Serie A – e Abraham.