Incassi in Italia, Pieraccioni vince il weekend al botteghino

Redazione
22/01/2024

Con 1,3 milioni di euro, la commedia Pare Parecchio Parigi ha battuto Perfect Days di Wim Wenders e The Holdovers, premiato ai Golden Globes. Per la prima volta fuori dalla Top 10 Paola Cortellesi. I dati al botteghino fra il 18 e il 21 gennaio.

Incassi in Italia, Pieraccioni vince il weekend al botteghino

La commedia italiana si conferma ancora una volta in un ottimo periodo. Pare Parecchio Parigi di Leonardo Pieraccioni ha infatti vinto il weekend degli incassi al cinema fra il 18 e il 21 gennaio. Con 1,4 milioni di euro, si è lasciato alle spalle Perfect Days di Wim Wenders e soprattutto The Holdovers – Lezioni di vita, premiato ai Golden Globes e miglior nuova uscita internazionale della settimana. Per il comico toscano si tratta di un risultato molto vicino a quello del suo esordio Se son rose, che debuttò nel 2018 con 1,6 milioni di euro, e di un rialzo rispetto al suo precedente lavoro, Il sesso degli angeli, che nel 2022 non superò i 700 mila. Spicca l’assenza dalla Top 10, per la prima volta dall’uscita di ottobre 2023, di C’è ancora domani, che ha però già superato i 35,6 milioni al box office.

Incassi in Italia, ancora bene al box office i film di Miyazaki e Siani

Alle spalle di Pieraccioni, che ha attirato al cinema 181 mila spettatori, si sono piazzati Wim Wenders e Alexander Payne, rispettivamente con Perfect Days e The Holdovers. Il primo ha totalizzato altri 963 mila euro per 137 mila biglietti venduti, arrivando quasi a quota 3 milioni dall’uscita del 4 gennaio. Il secondo ha debuttato con 577 mila e 81 mila presenze, confermando i buoni risultati già ottenuti nel mondo dove ha guadagnato 26,8 milioni. Ai piedi del podio c’è invece The Beekeeper con protagonista Jason Statham che, grazie ad altri 529 mila euro al botteghino, è salito a quota 1,48 milioni in 10 giorni. Al quinto posto della classifica degli incassi Il ragazzo e l’airone di Hayao Miyazaki. Il film animato dello Studio Ghibli ha totalizzato altri 510 mila euro, issandosi così oltre i 6 milioni in totale e prendendosi in titolo di miglior incasso provvisorio dell’anno solare.

Per quanto riguarda la seconda metà della Top 10, resiste in classifica Wonka con Timothée Chalamet. Con altri 451 mila euro, il prequel de La fabbrica di cioccolato ha raggiunto i 14,2 milioni dal suo debutto nella metà di dicembre 2023. Leggermente staccato Succede anche nelle migliori famiglie di Alessandro Siani, che ha incassato altri 331 mila euro per un totale di quasi 5,5 milioni. Ottava posizione per Enea, il nuovo film di Pietro Castellitto con 317 mila euro al box office nel weekend del 18-21 gennaio. Seguono poi Wish con 308 mila euro e un totale di 9,1 milioni in un mese di programmazione e Il fantasma di Canterville, una delle tre sole nuove uscite presenti in Top 10. Il film animato tratto dall’omonima opera di Oscar Wilde ha esordito con 280 mila euro.

LEGGI ANCHE: Da Povere creature a I soliti idioti, 5 film in sala a fine gennaio